Crea sito

Categorized | eventi, ITALIANO

La rubrica di Giorgino Duboin (2): “The Moon over Bourbon Street”

Posted on 28 March 2015

English version »

Italian style 02Come promesso eccovi un resoconto dell’ultima gara americana disputata dal Team Lavazza. Alla vigilia della partenza per New Orleans Alejandro Bianchedi ci ha comunicato che purtroppo sua madre aveva dei seri problemi di salute e che per lui sarebbe stato un problema venire: gli abbiamo immediatamente risposto che non doveva preoccuparsi per noi e che avrebbe dovuto starle vicino in ospedale ed occuparsi solo di lei. Così la Vanderbilt 2015 l’avremmo giocata in 4: Bocchi-Madala e Zia col sottoscritto. Evidentemente gli auspici della vigilia erano cambiati poiché il nostro cammino verso il traguardo è stata una vera cavalcata delle Valchirie, solo in finale contro la squadra Diamond, a cui va tutta la mia simpatia ed il mio rispetto, abbiamo perso un tempo. Voglio complimentarmi con Norby ed Agus per l’ottima prestazione ma questa volta dedico l’articolo al mio funambolico compagno Zia.

Già nel primo match Zia ha avuto l’occasione di esibirsi in una brillante giocata:

Diagramma 01

 

(Round of 64) Contratto 3NT dopo che Ovest ha sottoaperto 2 ♠ vulnerabile

Attacco K di ♠

Dopo aver preso al primo giro  Zia ha imbiancato una ♣, Est in presa è tornato Q di per il K del morto. Ora una per il K e l’Asso di Ovest che è tornato   per il 10 e l’Asso a cui sono seguiti altri due giri nel colore. La situazione rimasta è:

diagramma 2

Ora per il J, A di ♣ e altri due giri di per incartare Est e farsi portare le ultime due ♣ al morto, facile vero? Ma anche voi come Zia avete avuto cura di sbloccare il 6 di quadri sul fante tenendovi il 2 per evitare che Est scarti le quadri alte per non farsi mettere in mano?

 ***

Diamo ora un’occhiata a qualche “invenzione” dichiarativa di Zia. (Round of 16 segmento 1/4)

Est  ♠ KJ97 J43  73 ♣ Q1042

Dopo essere passato di mano ha ascoltato dialogare gli avversari così:

Sud        Nord

1♦        1♠

2♣        3 (invitante)

3NT

Qualcuno si chiederà cosa centra la dichiarazione, questo non è un problema di controgioco? Sì, per i comuni mortali ma non per Zia, dato che ultimo di mano, dopo i due passo, Zia ha estratto il cartellino rosso per chiedere l’attacco ♠. Si può biasimare Sud che avendo ♠10 AQ10 KQJ108 ♣A753 ha tolto 3NT per dire 5 pensando che se il compagno non aveva molti punti a ♠  sarebbe stato un contratto migliore? No, ma 3NT erano di battuta e a 5 si andava 1 down.

mano 10

***

 E ancora (Semifinale 3/4):

Est ♠ A3  8654 AJ5432 ♣ 10

Sud        Ovest      Nord       Est

1♠              2         passo     ?

Che cosa dichiareste voi? Immagino 4 fit showing o 2♠ o 4♣ splinter in base ai vostri accordi di coppia, troppo banale, Zia ha dichiarato 3♠ splinter  e dopo 4♠ dell’avversario ed il mio 5 ha rialzato a 6. Quando una picche è scesa come attacco mi ha detto che il suo piano doveva essere fallito dato che la finta splinter secondo lui avrebbe dovuto indurre l’avversario ad attaccare in un minore. Ma si sa la fortuna aiuta gli audaci e le mie carte erano ♠xxx AKQxxx KQ ♣xx, 13 prese.

semifinale board 6 III segmento

  ***

Ora una bella sequenza naturale seguita da una brillante giocata: (Round of 16 3/4)

mano 14diagramma 5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3NT e 5 non avrebbero avuto nessuna chance mentre il contratto da noi raggiunto era l’unica manche teoricamente realizzabile.   L’avversario aveva ♠ K1065 ♥ Q8  7 ♣ KQJ872 ed ha attaccato singolo di . Zia ha filato e dopo dama di  e   taglio ha preso il ritorno a picche di asso. Ora una  per l’asso, asso di ♣ e ♣  taglio seguiti da due giri di   su cui ha scartato le due ♠, mentre l’avversario con le atout doveva seguire. Una ♠ per il taglio di mano ed una ♣ per il taglio del morto, infine la stoccata finale una carta dal morto per realizzare il 6 di dalla mano (se l’avversario taglia con il 7 Zia scarta ed apetta con la forchetta K6 altrimenti il taglio di 6 assicura il contratto).

Domenica notte mentre stavo tornando in hotel da Bourbon Street ho alzato gli occhi al cielo ma la luna non sono riuscito a vederla, avevamo vinto la Vanderbilt, Alejandro aveva telefonato per dirci che sua madre poteva ritornare a casa e così ho pensato che era stato un “Perfect day”.

***

Giorgino Duboin

 

The moon over Bourbon street è il titolo di una canzone di Sting tratta dall’album The dream of a blue turtle (1985)

Perfect day è il titolo di una canzone di Lou Reed tratta dall’album Trasformer (1972)

 

La rubrica di Giorgino: INDICE »

La pagina di Giorgino »

(Visited 602 times, 1 visits today)

Comments are closed.

Giorgino Duboin’s column

Italian style 02The Neapolitan Club staff is honoured to welcome a new illustrious contributor: Giorgino Duboin. The great Italian champion will write a series of articles mostly dedicated to his international bridge activities. Duboin's Column »

Norberto Bocchi’s column

MyWay-logoThe great Italian champion Norberto Bocchi contributes articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto refers in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he describes interesting hands. Read Bocchi's column»   Read Bocchi's interviews»

Rhoda Walsh Notes

Rhoda_WalshWalsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of Contents »
Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System).Table of Contents»

Simply the Best

Best articles by Paolo Enrico Garrisi: open »

Let’s talk to the Champions!

Best interviews run by Laura Camponeschi: open »

Momorizing at Bridge

Are there techniques to develop some specific memory? Could be possible to make a choice of what might be more useful to memorize? Read what the champions say: open »

Silvio Sbarigia

 

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.