Get a site

Il Trofeo Camrose (di Liz McGowan)

read english version »

Il Trofeo Camrose è il più antico evento internazionale nel Bridge Contratto. L’idea di una competizione internazionale tra le nazioni delle Isole Britanniche nacque nel 1936. A quell’epoca Scozia, Irlanda, Irlanda del Nord e Galles già avevano una loro propria federazione; quella inglese – l’English Bridge Union – fu fondata nel 1936, lo stesso anno in cui Lord Camrose donò il suo trofeo.

 Il primo match fu giocato nel 1937. Ognuna delle cinque nazioni giocò un incontro di cento mani contro tutte le altre; i dieci incontri vennero scaglionati durante tutto l’anno, in media uno al mese.

Le edizioni del 1937 e del 1938 furono vinti largamente dall’Inghilterra, ma quella del 1939 non fu completata a causa dello scoppio della seconda guerra mondiale. Il successivo Camrose fu giocato nel 1946. Quello del 1948 fu concentrato nella prima parte dell’anno, così gli incontri poterono essere giocati nei mesi invernali; da allora è stato sempre giocato tra dicembre e marzo.

 Nel 1951 l’Irlanda si ritirò per ragioni politiche, e il formato cambiò. Le quattro squadre rimanenti giocarono incontri testa a testa in tre fine settimana, fino a quando l’Irlanda ritornò nel 1999. Adesso erano necessari cinque fine settimana, con aumentato impegno di tempo e di denaro, e nel 2005 il formato fu nuovamente cambiato: tutte le cinque squadre si riunirono per due fine settimana in gennaio e marzo. Questo significava che le squadre dovevano avere un bye, e per evitare questa noia fu aggiunta una sesta squadra della nazione ospitante nel secondo fine settimana.

 Altri cambiamenti avvennero nel punteggio degli incontri – gli originali due punti per vittoria e uno per il pareggio furono sostituiti dal formato europeo della scala a 25 VP – e fu introdotto il Bridgerama, poi il Vu-Graph, ed ora una completa copertura in BBO. I sipari sono stati introdotti solo recentemente. Ogni cambiamento ha visto l’opposizione di alcuni giocatori che ancora rimpiangono i match di fine settimana, che erano una più rilassante occasione d’incontro sociale.

 Essendo la nazione più grande, l’Inghilterra ha largamente dominato il Camrose. Ha vinto ogni edizione fino al 1963, e c’era chi voleva cambiare il formato. Ma in Scozia Albert Benjamin aveva altre idee: la Scozia batté l’Inghilterra per la prima volta nel 1963 e andò a vincere quell’edizione. Nelle successive sedici la Scozia ha vinto nove volte ed ha condiviso il primo posto con l’Inghilterra altre due. La Scozia ha vinto solo altre tre volte da quei giorni gloriosi, ma da quando l’Irlanda è tornata è divenuta una forza con la quale bisogna fare i conti: la loro squadra, medaglia d’argento agli europei [del 2006, NdT] ha vinto cinque volte il Trofeo. Né il Galles né l’Irlanda del Nord hanno mai vinto. La corrente edizione è la 68°. Fino ad oggi l’Inghilterra ha vinto quarantotto volte, la Scozia dodici e l’Irlanda cinque; inoltre, Scozia e Inghilterra sono risultate prime a pari merito altre due volte.

 Quest’anno è il turno del Galles di mettere in campo due squadre, ma la favorita rimane l’Inghilterra, con l’Irlanda unica concorrente valida. Ciò non significa però che le altre non possano sperare!

***

 Liz McGowan 

 

Liz McGowan è l’unica scozzese che abbia raggiunto la qualifica di Grande Maestro europeo e mondiale; ha vinto due campionati europei signore e la prima edizione del campionato del mondo a squadre miste, in coppia con islandesi. Oggi vive in Edimburgo, dove tiene una colonna giornaliera sul quotidiano “The Scotsman”, e commenta frequentemente gli eventi in BBO, dove entra come “CuttySark” (significa “corta sottoveste” o “camiciola”; era il nome della giovane e attraente strega nel poema di Robert Burns ‘Tam o’ Shanter’ – ma lei teme che la foto racconti un’altra storia).

(Visited 103 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.