Buffett Cup 2012 – Un po’ di storia

english version »

La Buffett Cup è una sfida transatlantica tra dodici giocatori americani e dodici europei; il risultato sarà determinato dalla somma di quelli ottenuti nei tre modi di giocare: individuale, coppie, squadre. In questo momento non è ancora nota la formazione americana, salvo la capitana non giocatrice Donna Compton. Come già pubblicato, la squadra europea sarà formata da Fantoni, Nunes, Sally Brock, Nicola Smith, Michel e Thomas Bessis, Von Prooijen, Verhees, Karaivanov, Trendafilov. Il capitano non giocatore è Paul Hackett.

La prima parte della storia delle sfide transatlantiche non ufficiali inizia nel 1930 con l’incontro Culbertson-Buller, vinto dal primo, e termina a Filadelfia, nel 1976, dove i “Coloni” sconfissero le “Giubbe Rosse”. Quelle sfide furono tutte anglo-americane, con due eccezioni: una Usa-Francia del 1930 (prima del Culbertson-Buller), e un’altra Usa-Francia in luglio 1937, quando la squadra americana si fermò qualche giorno a Parigi prima di andare in Ungheria per il campionato del mondo che fu vinto dagli austriaci di Paul Stern.

L’alba della parte attuale di questa storia è avvenuta a Dublino nel 2006, e i padri furono Paul Hackett col suo Manchester Bridge Club, B. J. O’Brien e la Contract Bridge Association of Ireland, e un importante sponsor: Warren Buffett. Il finanziere americano stupì il mondo, l’hanno scorso, protestando che le classi povere e medie in Usa pagano molte più tasse dei ricchi investitori, e che la diseguaglianza aveva causato la perdita di milioni di posti di lavoro. (leggi qui >>)

La nuova sfida transatlantica di Warren Buffett non è più confinata agli antichi nemici: tutta l’Europa adesso sostiene i britannici, ma i risultati sono ancora in favore degli Yankee, che hanno vinto le edizioni 2006 e 2010 (Dublino, Cardiff), perdendo solo a Louisville nel 2008. Il fattore campo finora non ha contato.

***

17/05/2012

(Visited 126 times, 1 visits today)
Previous Entries Buffett Cup 2012 - A little of history Next Entries La Polonia vince la Bonn Nations Cup 2012