Il Sistema Walsh: Risposta 1 NT forzante – Annotazioni di Rhoda Walsh (2)

english version »

In questo articolo pubblichiamo i primi due capitoli delle annotazioni di Rhoda Walsh sulla risposta 1 Senza forzante nel sistema “2 over 1 game forcing” (Walsh System). Nel Capitolo Primo, Rhoda ci illustra le caratteristiche generali della risposta di 1 Senza; nel Capitolo Secondo sono trattate le ridichiarazioni dell’ Apertore sulla risposta di 1 senza. Il Capitolo Secondo è suddiviso in in due paragrafi:  II. §1.L’Apertore ha forza minore di quella necessaria alla partita; II. §2. L’Apertore ha forza sufficiente per la partita o per un forte invito. Nei prossimi giorni pubblicheremo via via i successivi capitoli del lavoro di Rhoda e un indice completo dell’opera che ne consentirà una rapida consultazione online.

 Note del Sistema Walsh (2o1 GF)

 Risposta 1NT forzante

 

 Capitolo I

Caratteristiche generali della risposta 1NT forzante

 Di che si tratta: 1NT Forzante è la risposta convenzionale forzante di 1NT all’apertura nel nobile in prima o seconda posizione: 1/1♠-1NT. È una parte essenziale del Two over One (2o1GF), e da esso origina una gran quantità di sequenze.

 E’ forzante solo per un giro e non promette nuova licita, a meno che l’Apertore non crei un’ulteriore situazione forzante con un rovescio o un nuovo seme a salto:

 – 1♠-1NT; 2♣ (or 2, 2, 2♠, 2NT): il Rispondente può passare con mano appropriata.

 – 1-1NT; 2♠, or 1♠-1NT; 3♣/3/3: forzante.

 Nota: una risposta 1NT Forzante su un’apertura 1♥ nega le picche, anche quando il Rispondente abbia appoggio a cuori.

 Punteggio. Se il Rispondente non ha appoggio terzo o più: 6-14 punti. Se il Rispondente ha appoggio terzo o più: 6-12 Playing Strength Points (PSP).

Nota di Neapolitan Club: i Playing Strength Points – cioè i punti da forza giocabile – quando riferiti al Morto indicano principalmente la sua capacità di taglio, capacità legata alla presenza di singoli e vuoti ed al possesso di teste in atout. Per esempio, con tre carte di appoggio fornite di una testa, e il singolo in un seme, l’aspettativa è di fare un taglio; senza la testa d’atout, o col doubleton invece del singolo, non è ammessa speranza di taglio e contano solo i punti-onori.

 Uso:1NT Forzante è usato dal Rispondente per I seguenti scopi:

 – Per fare un rialzo semplice non costruttivo terzo o più lungo oppure un appoggio limite ritardato con esattamente tre carte: 1/1♠-1NT; 2♣/2-2 o 3(♠)

 – Per descrivere mani contenenti 6-12 punti senza appoggio nel nobile d’apertura, e con forza insufficiente per una risposta 2o1 GF

 – Per eseguire un salto ritardato a 3NT, mostrando mano bilanciata di 13-14 punti con fit secondo nel nobile d’apertura: 1/1♠-1NT; 2♣-3NT.

Quando è escluso: 1NT Forzante è escluso (vale a dire che la risposta 1NT è naturale e passabile) nelle seguenti circostanze:

 – Se il Rispondente era già passato di mano (vedi Parte Terza, Capitolo IV)

 – Se c’è stata interferenza: 1/1♠ – Contro di Ovest – 1NT

 – Se l’apertura è stata nel minore: 1♣/1-1NT

 – Se la risposta 1NT è stata sull’intervento del compagno: 1 avversario – 1♠ del compagno – Pass – 1NT.

  

 Capitolo II

 Ridichiarazione dell’Apertore sulla risposta 1NT

  §1. L’Apertore ha forza minore di quella necessaria alla partita

 

 Con distribuzione 5-3-3-2:

 Con 12-17 punti. L’Apertore ridichiara il suo minore terzo a livello due: 1-1NT; 2♣/2. Passabile.

 Nota: l’Apertore ha raramente 15-17 punti con la quinta di cuori (e distribuzione 5-3-3-2), ma potrà essere spesso in quel rango con la quinta di picche.

 Con 18-19 punti. L’Apertore rialza a 2NT: 1(1♠); 1NT-2NT. Molto invitante. Il rialzo a Senza non promette fermi nei semi non dichiarati.

Nota. Una caratteristica costante in tutto il sistema è la seguente: quando dichiarano a Senza, sia l’Apertore sia il Rispondente aggiungono un punto al loro totale in punti onori se il seme quinto è bello, cioè se è comandato da due delle tre teste o da AJ10xx o KJ10xx. Per cui, se l’Apertore ha 17 punti e un seme bello, ne conta 18 e ridichiara 2NT, non due nel minore. Con lo stesso criterio, se l’Apertore ha 19 punti ne conta 20 ed apre 2NT, non 1 o 1♠.

 Con quinta nobile e minore quarto o più lungo.

Con 11-17 punti. L’Apertore ridichiara il suo minore a livello due: 1/1♠-1NT; 2♣/2. Passabile.

La ridichiarazione di un minore mostra tre carte o più, ma c’è un’eccezione: con quattro picche, cinque cuori e 2-2 nei minori, l’Apertore ridichiara 2♣, se non ha la forza di dire 2NT (18 punti).

Nota. L’Apertore non può fare il rovescio a 2♠. Da Sistema, il rovescio mostrerebbe cinque o più picche e sei o più cuori. Si veda anche, nella Parte Seconda, Capitolo III, §4: “L’Apertore ridichiara 2♠ dopo apertura 1

Con 18 punti e distribuzione 5-4-2-2. L’Apertore ridichiara 2NT: 1/1♠-1NT; 2NT. Molto invitante.

Con quinta nobile e ambedue i minori quarti.

L’Apertore ridichiara 2: 1/1♠-1NT; 2♦. Passabile. Dire 2 piuttosto che 2♣ permette all’Apertore di ridichiarare 3♣ se il Rispondente lo mette in difficoltà con 2NT, o con 2 dopo apertura 1♠.

Con cinque picche e quattro o più cuori.

L’Apertore ridichiara 2, senza riguardo per la relativa forza dei due semi: 1♠-1NT; 2. Passabile.

Con cinque cuori e quattro picche.

Con 11-17 punti. L’Apertore ridichiara il minore più lungo: 1-1NT; 2 or 2. Passabile. Con minori 2-2, l’Apertore ridichiara 2♣, senza riguardo per la relativa forza dei due semi.

Con 18 HCP. L’Apertore non può fare il rovescio a 2♠. Da Sistema, il rovescio mostrerebbe cinque o più picche e sei o più cuori.

Se ha 2-2 nei minori, l’Apertore ridichiara 2NT: 1-1NT; 2NT. Molto invitante.

Se ha 3-1 nei minori, l’Apertore salta nel minore terzo: 1-1NT; 3♣ or 3. Forzante a partita.

 Con sesta nobile e minore quarto o più lungo:

 Con 11-14 punti. L’Apertore dà la precedenza al minore, intendendo in seguito ripetere il nobile, se ce ne sarà l’opportunità: 1/1♠-1NT; 2♣/. Passabile. Eccezione: con nobile molto forte e minore molto debole, l’Apertore dà la precedenza alla ripetizione del nobile: 1/1♠-1NT; 2/♠. Passabile.

Con 15-17 punti. Con una buona sesta maggiore, cioè con almeno due dei tre onori di testa, l’Apertore ridichiara a salto il nobile a livello tre, ignorando il minore: 1/1♠-1NT; 3/3♠. Molto invitante. Passabile.

Con nobile meno bello, l’Apertore dà la preferenza al minore: 1/♠-1NT; 2♣ o 2. Passabile.

Con sei picche e quattro cuori.

Con 11-14 punti. L’Apertore ripete le cuori, senza riguardo per la relative forza dei due semi: 1♠-1NT; 2. Passabile (ma con qualcosa come ♠AKQJxx eJxxx, l’Apertore ripete le picche).

Con 15-17 punti.Con un bel seme sesto (cioè con due delle tre teste, o con almeno AJ10xxx o KJ10xxx): l’Apertore ridichiara a salto, 3♠, ignorando le cuori. Molto invitante.

Con picche meno belle, ridichiara invece 2. Passabile.

 Con monocolore di sesta nobile.

11-14 punti. L’Apertore ridichiara il suo seme a livello due: 1/♠-1NT; 2/2♠. Passabile.

15-17 punti. L’Apertore ridichiara a salto a livello tre: 1/1♠-1NT; 3/♠. Molto invitante. C’è un’eccezione: avendo una sesta debole, cioè Kxxxxx o peggiore, l’Apertore dichiara prima il suo minore terzo, con l’intenzione di ripetere il nobile in seguito. Questo perché il salto a livello tre tende a dare un seme quantomeno compatto, dal momento che il Rispondente può essere costretto a passare col singolo.

18+ punti. L’Apertore salta a tre nel minore: 1/1♠-1NT; 3♣/3. Forzante a partita.

Note. In mancanza di un minore terzo, l’Apertore dichiara il migliore di due carte, facendo ogni sforzo per evitare il salto nel nobile terzo. In generale, tutti i salti devono indurre il sospetto che il seme non sia reale, perciò il Rispondente deve essere cauto nell’appoggiare un seme detto a salto.

§2. L’Apertore ha forza per la partita o per un forte invito

Con mano bilanciata, cioè senza singoli o vuoti:

Con una 5-3-3-2 e 18-19 punti. L’Apertore ridichiara 2NT: 1/1♠-1NT; 2NT. Molto invitante. È da notare che con 19 punti e un seme quinto bello l’apertura sarebbe stata 2NT.

Con una 5-4-2-2 con quinta nobile e quarta minore.

Con 18 punti. L’Apertoreridichiara 2NT: 1/1♠-1NT; 2NT. Molto invitante.

Con 19+ punti. L’Apertore ridichiara il minore a salto: 1/1♠-1NT; 3♣ or 3. Forzante a partita.

Con cinque picche e quattro cuori.

Con 18 punti. L’Apertore ridichiara 2NT: 1♠-1NT; 2NT. Molto invitante.

Con 19+. L’Apertore salta a 3, indipendentemente dalla forza dei due semi: 1♠-1NT; 3. Forzante a partita.

Con cinque cuori e quattro picche.

Con 18 punti. L’Apertore ridichiara 2NT: 1-1NT; 2NT. Molto invitante.

Con 19+. L’Apertore salta a tre del miglior minore di due carte: 1-1NT; 3♣ or 3. Forzante a partita.

Distribuzione 6-3-2-2.

Con 17-19 punti e seme sesto chiuso (cioè AKQxxx). L’Apertore ridichiara 3NT: 1/1♠-1NT; 3NT. Passabile. Non promette fermo nei semi non nominati.

– Con seme non chiuso:

Con 17 punti. L’Apertore ripete il seme a salto: 1/1♠-1NT; 3/3♠. Invitante.

Con 18+. L’Apertore salta a tre nel suo minore di tre carte: 1/1♠-1NT; 3♣ or 3. Forzante a partita. Con una (6)-(3)-2-2 distribution, cioè senza minore terzo, l’Apertore ridichiara il migliore dei due minori di due carte. Non è ammesso rovescio o salto nel nobile solo terzo.

Con mano sbilanciata, cioè con singoli o vuoti.

L’Apertorer idichiara in rovescio o in nuovo seme a salto, o ripete a livello quattro il suo seme d’apertura.

Rovescio. Il rovescio dell’Apertore è forzante a partita: 1-1NT; 2♠.

Dopo l’apertura nel nobile e la risposta 1NT, l’unico rovescio possibile è 1-1NT; 2♠, e da sistema mostra una 6-5. Dal momento che la mano dell’Apertore è di grande distribuzione, per il rovescio sono richiesti solo 15 punti purché non dispersi nei semi corti. Con forza minore l’apertura è 1♠.

Nuovo seme a salto. Un nuovo seme a salto dell’Apertore è forzante a partita: 1 (o 1♠)-1NT; 3♣, 3 (o 3♥). Il minimo di punti richiesto per il cambio di seme a salto dipende dai valori distribuzionali:

– Mano moderatamente sbilanciata (cioè 5-4-3-1): minimo 19 punti.

– Mano sbilanciata(5-5, 6-4): minimo 17 HCP.

– Mano altamente sbilanciata (6-5 o più): minimo 15 HCP.

Nota: il Rispondente non può passare sul cambio di seme a salto (né sul rovescio).

Ripetizione a livello quattro del nobile d’apertura: 1/1♠-1NT; 4/4♠. Seme settimo o più lungo. Circa 7,5-8 vincenti. Passabile.

 ***

by Rhoda Walsh for Neapolitan Club  (Edited by Paolo Enrico Garrisi)

(Visited 1,183 times, 1 visits today)
Previous Entries Walsh System Notes by Rhoda Walsh (1) Next Entries Walsh System notes: Forcing Notrump - by Rhoda Walsh (2)