Crea sito

Categorized | *ITALIANO, Filadelfia2010

Filadelfia 2010: Le Signore cinesi hanno vinto la McConnell Cup

Posted on 13 October 2010

read english version »

 Le Signore cinesi hanno vinto la McConnell Cup. Queste sono le vincitrici: Ling Gu, Yan Lu, Ming Sun, Hongli Wang, Xuefeng Feng, Yanhui Sun, con Chuancheng Ju come npc. 

Tutt’e tre le coppie giocano Precision, e tutte adottano un contro d’intervento debole quanto può essere con nove punti-onori e buona distribuzione. Dopo il contro d’intervento avversario, invece, un nuovo seme a livello uno è forzante (modo Kaplan-Sheinwold), mentre a livello due non lo è (vedi “negative free bids”, nel sito di Eric Rodwell: http://www.bridgetopics.com/topics-collection ). Il minimo per un intervento a colore è di sei punti a livello uno, dieci a livello due, mentre il salto è debole.

 La Cina ha vinto la Venice Cup di San Paolo nel 2009, ma con una squadra differente: solo Ming Sun e Hongli Wang erano in ambedue le squadre. Questo significa che l’anno prossimo sarà difficile soffiare la Venice Cup dalle loro mani.

 Hanno vinto segnando 134-93 contro l’Olanda: Carla Arnolds, Jet Pasman, Anneke Simons, Martine Verbeek, Bep Vriend, Wietske van Zwol.

Il match è stato serrato fino all’ultimo segmento. Le ultime vittorie delle olandesi furono la Venice Cup del 2000 e l’Europeo del 2002, ma devono essere sempre tenute in considerazione: all’Europeo di Ostenda erano in testa fino a tre match dal termine.

 Nell’incontro per il terzo posto la squadra di Phyllis Fireman ha battuto Hampton 86-51.

Fireman: Shannon Cappelletti, Catherine D’Ovidio, Daniele Gaviard, Victoria Gromova, Tatiana Ponomareva, Phyllis Fireman, playing Captain.

Hampton: Benedicte Cronier, Laura Dekkers, Joyce Hampton, Marion Michielsen, Sylvie Willard, Jenny Wolpert.

Bello vedere la Nazionale francese in ambedue le squadre: un antico romano avrebbe scosso la testa dicendo: “Divide et impera”.

 Occorre una parola su Sabine Auken e Daniela Von Arnim: non erano nella McConnell; loro hanno giocato la Rosenblum nella squadra di Roy Welland, raggiungendo la fase a trentadue squadre e perdendo 122-126 contro Vito (Bulgaria).

 Nella McConnell c’era anche la Nazionale italiana: Caterina Ferlazzo, Cristina Golin, Gabriella Manara, Gabriella Olivieri, Annalisa Rosetta, Marilina Vannuzzi. Si sono qualificate a malapena, giungendo settime su sedici nel round robin, poi hanno subito perso contro Full Spectrum Auctions. Questa non era squadra debole: vi giocavano Lynn Deas, Irina Levitina e Kerry Sanborn, però Full Spectrum Auctions non è sopravvissuta nel turno successivo, così il risultato italiano rimane nella metà superiore, ma nella sua parte più bassa.

 

 Paolo Enrico Garrisi

(Visited 70 times, 1 visits today)

Comments are closed.

Giorgino Duboin’s column

Italian style 02The Neapolitan Club staff is honoured to welcome a new illustrious contributor: Giorgino Duboin. The great Italian champion will write a series of articles mostly dedicated to his international bridge activities. Duboin’s Column »

Norberto Bocchi’s column

MyWay-logoThe great Italian champion Norberto Bocchi contributes articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto refers in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he describes interesting hands. Read Bocchi’s column»   Read Bocchi’s interviews»

Rhoda Walsh Notes

Rhoda_WalshWalsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of Contents »
Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System).Table of Contents»

Simply the Best

Best articles by Paolo Enrico Garrisi: open »

Let’s talk to the Champions!

Best interviews run by Laura Camponeschi: open »

Momorizing at Bridge

Are there techniques to develop some specific memory? Could be possible to make a choice of what might be more useful to memorize? Read what the champions say: open »

Silvio Sbarigia

 

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.