WBF: Geir Helgemo squalificato per doping

La World Bridge Federation (WBF) ha pubblicato oggi il seguente comunicato:

Estratto della Decisione della Seduta del Comitato Antidoping  (WBF Antidoping Panel) della WBF, tenutasi a Losanna  il giorno 11 febbraio.

In linea con il Codice della WADA (World Anti-Doping Agency), i giocatori che hanno partecipato alla World Bridge Serie a Orlando nel 2018 hanno fornito campioni per le analisi antidoping. Il 29 settembre 2018 Geir Helgemo ha fornito un campione che è stato analizzato in laboratorio: i risultati hanno mostrato presenza di Clomifene e Testosterone sintetico, il che viola le regole antidoping, secondo i parametri della World Bridge Federation.

A seguito dei risultati dei test, il giocatore è stato accusato di aver violato le regole antidoping. Geir Helgemo ha ammesso di aver violato le regole e ha accettato la sospensione temporanea, fino alla riunione del Comitato Antidoping della WBF. Helgemo ha anche dichiarato come abbia assunto le sostanze irregolari.

Il Comitato Antidoping della WBF ha stabilito all’unanimità che Helgemo ha violato il regolamento antidoping. Le sanzioni sono le seguenti:

  1. a) Helgemo è sospeso per un anno. Dato che Helgemo ha volontariamente accettato la sospensione temporanea, resta sospeso fino al 20 novembre 2019.
  2. b) Il titolo, la medaglia, i premi e punti ottenuti da Helgemo durante la Rosenblum 2018 e ogni altra gara durante la World Bridge Series 2018 sono revocati e ritornano alla WBF.
  3. c) Aseguito della violazione, la squadra Zimmermann è squalificata e quindi ha perso d’ufficio la finale dalla Rosenblum Cup.
  4. d) Il Comitato Antidoping ha stabilito che la squadra di Helgemo non fosse coinvolta e quindi i compagni di squadra possono tenere le medaglie, premi e punti per il secondo posto.
  5. e) La Federazione Bridge Monaco non ha responsabilità in merito alla violazione di Helgemo.
  6. f) Helgemo rimborserà alla WBF i costi del Comitato e del Tribunale, che ammontano a 3,659 Euro.

 

(Traduzione italiana a cura di Neapolitan Club)

La Commissione Antidoping della WBF è composta da: Jurica Carić  (Chairman),  Ata Aydin, Francesca Carnicelli e Herman De Wael (Secretary).

Leggi il comunicato in lingua inglese »

 

(Visited 622 times, 1 visits today)
Previous Entries Geir Helgemo guilty of an Anti-Doping Rule Violation Next Entries The English Bridge Union wins the 2019’s Camrose Trophy