Get a site

Sylvia Shi: “Sono colpevole di Self-Kibitzing”

“Sono ricorsa al self-kibitzing durante la maggior parte degli eventi che ho giocato online a partire dalla fine di aprile fino alla fine di giugno”. Con queste parole Sylvia Shi ha reso la sua confessione con una lettera aperta pubblicata su Bridge Winners ammettendo di aver imbrogliato ricorrendo alla pratica del ‘self-kibitzing’, ovvero di essersi collegata come angolista anonima per guardare le carte al tavolo.

La squadra di Sylvia (# 17 Susan Zhang, Sylvia Shi, Joshua Donn, Janice Seamon Molson e David Grainger) è stata prontamente ritirata dai Summer Nationals Online (NAOBC).

Sylvia Shi è una popolare giocatrice americana ed ha nel suo palmarès molti titoli nazionali ed internazionali. Nel 2016 ha conquistato la medaglia d’oro ai World Bridge Games (ex- Olimpiadi) a Wroclaw, in Polonia.

Aggiornamenti: L’ American Contract Bridge League (ACBL) ha sospeso Sylvia Shi a tempo indeterminato fino all’esito della prevista udienza disciplinare.

***

English edition »

(Visited 286 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.