Crea sito

Categorized | ITALIANO, sistema

Tags :

Lo Standard BBO Italia di Mario Martinelli (3) – Contro Sputnik

Posted on 14 February 2012

english version »

Mario Martinelli è un forte giocatore e maestro federale napoletano. Esperto di sistemi, ha creato lo Standard BBO Italia, la cui ultima edizione, del 2012, è ora consultabile nel sito BBO Italia di Vincenzo delle Cave. Mario è anche il nipote di Eugenio Chiaradia, l’ideatore del Fiori Napoletano, sistema al quale il nostro magazine è dedicato. Neapolitan Club pubblicherà una sintesi del sistema ideato da Martinelli sia in lingua italiana che in lingua inglese.  Nell’articolo di oggi presentiamo la prima parte della sezione dedicata al “Contro Sputnik”.

 

Il Contro Sputnik

Parte Prima

Il contro Sputnik è il contro informativo a disposizione del rispondente in caso di un intervento avversario sull’apertura. La convenzione è attribuita alla coppia americana Roth-Stone e risale al 1957, stesso anno del primo satellite russo a cui il nome si riferisce. Da allora tante cose sono cambiate nei metodi dichiarativi, e perciò è chiaro che quello che chiamiamo “contro Sputnik” oggi (in inglese “negative double”) non corrisponde più interamente alla convenzione originale. In questo articolo ci riferiremo al contro così come è utilizzato nei moderni sistemi su base quinta nobile.

Come si riconosce un Contro Sputnik

Il contro del Rispondente è Sputnik quando si verificano entrambe queste condizioni:

- L’apertura del compagno è un colore al livello di uno, non più alto

- L’avversario effettua un’interferenza naturale a colore, sia a livello che a salto. Sulle interferenze a senz’atout, naturali o artificiali, non c’è contro Sputnik.

 

Sud Ovest Nord

1 1 Contro

Apertura al livello di uno ed interferenza a colore al livello di uno: il contro di Nord è Sputnik.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Apertura al livello di uno ed interferenza a colore al livello di due: il contro di Nord è Sputnik.

 

Sud Ovest Nord

1 3 Contro

Apertura al livello di uno ed interferenza a colore a salto: il contro di Nord è sempre Sputnik.

 

Sud Ovest Nord

1 1NT Contro

Il contro di Nord NON è Sputnik (ma punitivo) perché Ovest non ha interferito a colore ma a senz’atout.

 

Sud Ovest Nord

2 3 Contro

Il contro di Nord NON è Sputnik (ma punitivo) perché Sud ha aperto a un livello superiore a uno.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Il contro di Nord NON è Sputnik (ma mostra genericamente punteggio) perché il colore dichiarato da Ovest non è naturale.

 

Punteggio di un contro sputnik

Il contro Sputnik non ha alcun limite massimo di punteggio. Indicazioni di range quali 8-11 punti o simili sono forse ancora reperibili in vecchi testi, ma non hanno riscontro nell’attuale prassi dichiarativa. Nei moderni sistemi il minimo è 6 punti “buoni” su un intervento al livello di uno, cioè lo stesso con cui il rispondente compete al livello di uno in un proprio colore.

Più in generale, il minimo del contro dipende sia dal livello dell’interferenza che dal grado di appoggio che il rispondente porta alle possibili dichiarazioni del compagno. Approssimativamente si può considerare un minimo di circa 8 punti per il contro sul livello di due e di circa 10 punti per il livello di tre o più, ma bisogna anche tenere conto del rango del colore avversario: più che il livello dell’interferenza in sé, infatti, è importante il livello a cui l’apertore dovrà dichiarare per togliere il contro.

Altro elemento determinante per decidere se contrare o meno con mani al limite è la tolleranza (un paio di carte) nel colore di apertura, dato che con mano minima e in mancanza di meglio spesso l’apertore ripeterà un seme anche soltanto quinto.

In conclusione, la definizione più aderente alla realtà per quanto riguarda la forza di un contro Sputnik è: “il massimo è illimitato, il minimo è… intelligente”

Che cosa indica un contro sputnik ?

Il contro Sputnik serve primariamente a mostrare il possesso di quattro o più carte in un seme nobile che l’interferenza impedisce di dichiarare in maniera esplicita. Si osservino attentamente gli esempi che seguono:

 

Sud Ovest Nord

1 Passo 1

Nord: ♠A64 K965 87 ♣10782

Sul passo di Ovest, Nord dichiara normalmente il seme nobile quarto al livello di uno.

 

Sud Ovest Nord

1 1 Contro

Nord: ♠A64 K965 87 ♣10782

Con le stesse carte, dopo l’intervento di 1 Nord si serve del contro Sputnik per mostrare la quarta di cuori.

Nel secondo esempio Nord non può far altro che usare il contro in quanto le sue cuori e la sua forza, sufficienti per rispondere 1 sul passo avversario (primo esempio), non permettono di dire 2 dopo l’interferenza. La risposta 2, infatti, in un metodo naturale prometterebbe almeno 5 carte di cuori e almeno una diecina di punti.

 

Sud Ovest Nord

1 1 2

Nord: ♠A6 KQ965 87 ♣K1082

2 è forzante un giro con almeno 5 cuori e 10 o più punti, senza un limite superiore di punteggio.

Sud Ovest Nord

1 1 Contro

Nord: ♠Q6 KQ965 87 ♣10932

Nonostante le 5 carte di cuori, la mano è troppo debole per dichiarare 2. Nord, perciò, ripiega sul contro Sputnik.

Sud Ovest Nord

1 1 Contro

Nord: ♠K64 KQ96 87 ♣AQ82

Il punteggio sarebbe più che sufficiente per dire 2ma le cuori sono soltanto quarte. Quindi, contro.

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠Q1065 K6 8742 ♣A5

Lo Sputnik mostra l’altro nobile, senza i requisiti per dichiararlo esplicitamente. 2♠ indicherebbe 5+ carte e ~10+ punti.

 

Sud Ovest Nord

1 Passo 1

Nord: ♠KJ53 J7 8764 ♣A102

Questa volta il rispondente deve mostrare la quarta di picche, e sul passo avversario può farlo al livello di uno.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠KJ53 J7 8764 ♣A102

Con le stesse carte ora Nord si serve del contro Sputnik, in quanto dire 2♠ mostrerebbe 5+ carte e ~10+ punti.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠AJ53 J7 Q764 ♣A102

Qui non è il punteggio ma è il numero di carte ad essere insufficiente per la risposta 2♠.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠AJ1053 J7 Q764 ♣32

La quinta di picche basterebbe per dire 2♠ ma questa volta è il punteggio ad essere insufficiente. Quindi, ancora contro.

 

Sud Ovest Nord

1 2 2

Nord: ♠AJ1053 A7 Q764 ♣32

Non ricorriamo al contro Sputnik quando abbiamo tutti i requisiti per dichiarare esplicitamente il nostro colore nobile.

 

Negli esempi visti finora uno dei due nobili era sempre stato già dichiarato, a volte dall’interferente e altre volte dall’apertore. Il contro Sputnik del rispondente, quindi, si riferiva inequivocabilmente ad un seme ben preciso, cioè l’altro nobile.

Se l’apertura è in un minore e l’interferenza è 2 o più nell’altro minore, invece, la sequenza è più scomoda per il contro Sputnik perché l’apertore non può essere certo di quale sia il nobile a cui il rispondente è interessato.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Sud non è in grado di sapere se il rispondente è interessato alle cuori, alle picche, o ad entrambi i nobili.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Come sopra.

Sud Ovest Nord

1 1 Contro

Qui la situazione è del tutto diversa in quanto Nord aveva la possibilità di dichiarare un nobile al livello di uno. Questo caso specifico è descritto più avanti.

Sull’intervento minore-su-minore al livello superiore a uno, l’ideale sarebbe il contro con appoggio quarto in entrambi i maggiori. In un mondo imperfetto, tuttavia, il rispondente userà spesso lo Sputnik anche con quattro carte in uno solo dei nobili, per non perdere un importante fit 4-4. In tal caso è necessario che le carte del rispondente reggano un possibile contratto di ripiego se l’apertore sul contro dichiara il nobile nel quale non c’è appoggio quarto.

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠K653 Q963 K7 1065

Qui la distribuzione è ideale e Nord contra senza problemi anche con una mano minima per un contro al livello di due.

 

Sud Ovest Nord

1 3 Contro

Nord: ♠J653 AQ63 K7 1065

L’appoggio in entrambi i nobili e la diecina di punti impongono il contro anche sull’intervento al livello di tre.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠K83 AJ107 J5 8742

Nord spera di trovare il fit 4-4 a cuori. In mancanza, si giocherà un contratto di ripiego quale 2♠ (nella 4-3) o 2 (nella 5-2).

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠KQ53 A4 J974 876

Nord contra nella speranza di trovare un fit 4-4 a picche. In mancanza, si giocherà a quadri o a S.A.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Passo

Nord: ♠J853 K4 A974 876

Passo. Se si contrasse e l’apertore dichiarasse le cuori ci si troverebbe senza un’accettabile via d’uscita.

 

Sud Ovest Nord

1 2 Contro

Nord: ♠KJ53 K4 A974 876

Contro, cercando le picche. Se l’apertore dichiara le cuori, il punteggio è sufficiente per convertire a senz’atout.

***

Lo Standard Italia di Mario Martinelli -  A cura di Paolo Enrico Garrisi per Neapolitan Club.

Leggi “Il contro Sputnik” di Paolo Enrico Garrisi >>

14/02/2012

Share:
Condividi
(Visited 469 times, 1 visits today)

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

senior moment 142

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142

Walsh Notes

Rhoda_Walsh 140 Walsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of contents »

Rhoda Walsh

 

Rhoda Walsh  (in a picture of the late Sixties)Walsh Systen 2/1 gf - Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System). Table of Contents>>

Vote

Vote our website: click here>>

Twitter

Norberto Bocchi

 

The great Italian champion Norberto Bocchiwill contribute articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto will refer in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he will describe interesting hands. Read Bocchi's column»   Read Bocchi's interviews»

Silvio Sbarigia

 

Silvio Sbarigia

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.