I quesiti di Silvio Sbarigia – n.18: Addio, Elizabeth!

read english version »

Nel film “L’ultima volta che vidi Parigi” (di Richard Brooks, 1954), Elizabeth Taylor tradisce il marito, Van Johnson, che si mette a bere. Pentita, una notte lei torna a casa; lui sicuramente la perdonerebbe, l’ama ancora, ma non sente il suo bussare: è addormentato, ubriaco. Elizabeth rimane fuori dalla porta tutta la notte, senza un riparo, e la neve cade. Qualche giorno dopo morirà di polmonite.

Silvio Sbarigia’s quiz 18th: “Addio, Elizabeth”

Nord (morto): ♠AJ6 A875 A6 ♣10872

Sud (dichiarante): ♠K10983 K94 KJ8 ♣65

Nord apre 1♣, Sud risponde 1♠, Ovest contra, Nord passa, Est dice 2, e la linea N-S va a 4♠. Ovest attacca con ♣A, poi il re e la donna. Est risponde sempre.

 Ci sono due prese a quadri, un’altra di taglio al morto, e due a cuori; ce ne occorrono cinque a picche. La donna di atout è probabilmente in Est, e probabilmente è quarta, quindi non riusciamo a tagliare la quadri e fare due volte l’impasse, come occorrerebbe; fortunatamente c’è un piano che non richiede l’impasse. Ci occorre solo tagliare tre volte dalla parte del dichiarante: due fiori – facile da fare – e una cuori, non facile da vedere come. Per il terzo taglio bisogna rimettere in mano qualcuno, ma il timing, cioè l’ordine di esecuzione delle cose, dovrà essere accurato, altrimenti ci ritroveremo dalla parte sbagliata della porta, come accadde ad Elizabeth nel film.

Tagliamo la terza Fiori, quindi cuori all’asso e di nuovo cuori verso il re: prima l’asso e dopo il re, non l’inverso. Adesso è il tempo delle quadri: adesso, non prima. Asso, re e taglio, terminando al morto. Fiori per il taglio, e cuori per la rimessa in mano. Chiunque prenda, dovrà dopo consentirci l’impasse in sicurezza, direttamente o di taglio. (Nel diagramma ci sono due esempi di come potrebbero essere le carte, con Est in possesso di ♠Q742 oppure di ♠Q74 e J.)


 

Cuori da Sud, la carta della rimessa in mano

Morto

♠AJ

87

♣—

 

Ovest

♠5

Q

Q

♣J

 

 

 

 

Est

♠Q74[2]

[J o vuoto]

♣—

 

Dichiarante

♠K109

9

 

♣—

 

 

Se commettiamo l’errore di invertire il movimento delle quadri e delle cuori, sembra che non cambi nulla, ma è facile vedere che dovremo anche invertire l’ordine delle cuori, prima il re e poi l’asso, in modo da terminare al morto. Ne segue che se Est era partito col singolo di cuori, taglierà l’asso invece di una cartina.

 ***

 

(Visited 169 times, 1 visits today)
Previous Entries Silvio Sbarigia’s quiz # 18th: Farewell, Elizabeth! Next Entries White House Juniors 2011 - Israele vince la Coppa Carrousel