Comunicato Stampa congiunto EBL & ACBL

English version »

acbl logoLa European Bridge League (EBL) e la American Contract Bridge League (ACBL) hanno rilasciato ieri un comunicato stampa congiunto. Questa è la traduzione italiana curata da Laura Cecilia Porro per Neapolitan Club:

EBL e ACBL insieme per un migliore servizio

La EBL e ACBL stanno unendo le loro forze per affrontare i problemi che affliggono il bridge al momento.

Durante i Campionati Europei di Budapest (Ungheria) il Presidente della EBL Yves Aubry ed il Presidente della ACBL Robert Hartman hanno studiato come unire le loro risorse e condividere informazioni per essere più efficienti e avere un maggiore impatto contro il ‘cheating’.

Hartman ha dichiarato:”‘Visti i tumulti dell’ultimo anno, il punto di partenza è cooperare per eliminare gli imbrogli e adottare un approccio più tempestivo nell’identificazione e nella condanna di chi viola le regole”.

Aubry gli ha fatto eco, dicendo che “anche se stiamo ottenendo buoni risultati grazie alle registrazioni video, questo permette solo di scoprire segnali illegali visibili, ‘low tech’. Dobbiamo essere pronti a smascherare informazioni che viaggiano elettronicamente”.

Aubry ha annunciato che EBL, ACBL e USBF stanno investendo insieme in uno studio sulla vigilanza elettronica: “Dobbiamo essere almeno un passo avanti rispetto a coloro che cercano di danneggiare il nostro gioco con metodi illegali”.

Hartman ha aggiunto che lo scambio aperto dei risultati delle investigazioni rafforzerà la capacità di EBL e ACBL di fare controlli, velocizzerà la preparazione dei casi e ottimizzerà l’uso di risorse limitate.

“A seguito dell’ istituzione di una una task- force di giocatori esperti, la ACBL ha recentemente creato una commissione anti-cheating” ha dichiarato Hartman e  ha spiegato che la commissione eè formata da cinque esperti che faranno indagini su casi etici e disciplinari sospetti.

Hartman ha aggiunto: “Sono contento che Eric Laurant, parte del Comitato Esecutivo che ha gestito i primi casi lo scorso autunno, ebl bannerha accettato di essere uno dei commissari. sono grato anche a Boye Brogeland, che ha dato il via alla trasformazione del modo in cui le organizzazioni gestiscono le accuse di imbroglio nell’era dei social media. Anche lui farà parte della commissione.”

In quanto amministratori della zona 1 della WBF, la EBL e’ responsabile di 46 federazioni, con piu’ di 384,000 giocatori. La ACBL coordina le attivita’ di 168,500 giocatori membri della USBF, della Federazione Canadese e della Federazione Messicana. Insieme, le due organizzazioni rappresentano piu’ dell’80% dei giocatori che sono registrati con una NBO.

“Ammiriamo ciò che la EBL fa in molti campi – inclusa l’educazione per i giovani, la pubblicità e la tecnologia. Vogliamo imparare cosa funziona in Europa e capire come possiamo adattare questi metodi al contesto nord-americano.”, ha conclusoil Presidente della ACBL.

Aubry ha aggiunto: “C’e’ anche la possibilità di organizzare un nuovo torneo in cui i più forti giocatori europei sfidino i più forti giocatori americani. Le opportunità  sono illimitate.”
***

 

(Visited 466 times, 1 visits today)
Previous Entries EBL and ACBL team up to better serve their members Next Entries 2016 Budapest: Butler scorings