Get a site

Lorenzo Lauria: RealBridge potrebbe essere il futuro del Bridge

Laura Camponeschi: Lorenzo quale impatto ha avuto nel bridge la possibilità di giocare online?

Lorenzo Lauria: Tutte le persone di questo pianeta stanno vivendo una realtà distopica, direi angosciante. Combattere la noia, oltre che il virus, è un obiettivo costante. La nostra comunità del bridge è fortunata in quanto allenarsi e fare competizione sul computer ci risolve parzialmente il problema, ci distrae e ci dà sollievo. Quanto è successo su BBO è una ferita che rischia di non rimarginarsi per cui invito tutti alla massima comprensione; nessuno di noi ha mai vissuto un’esperienza del genere e tutto ciò ti può cambiare e far commettere atti che non avresti mai pensato di porre in essere. RealBridge offre una parziale soluzione per ritornare serenamente nel nostro mondo e giocare a bridge senza veleno dimenticando la cultura del sospetto. Perché dico questo, perché questa piattaforma online è perfettibile ed ha grandi potenzialità. Potrebbe essere il futuro.

LC: Angelini ha liquidato la sua squadra nel dicembre 2016, la signora Lavazza ci ha lasciato qualche mese fa. Quali nuovi sponsor vedi all’orizzonte nel bridge italiano?

LL:  In Italia abbiamo sempre avuto passione per il bridge piccoli o grandi sponsor ci sono sempre stati. Penso che oggi siamo fortunati ad aver trovato uno sponsor come VINCI che di sicuro spicca nel panorama contemporaneo del bridge italiano e che mi auguro possa raggiungere gli stessi significativi traguardi in ambito internazionale di Angelini e Lavazza.

 

LC: Mi dici un pregio ed un difetto del tuo partner storico, Alfredo Versace? Come tutti sanno Alfredo sorride sempre, è sempre allegro. Anche in situazioni di forte tensione LL: Alfredo non perde mai il buon umore (a parte con me) Quanto al suo peggior difetto posso dire che un bugiardo ma a fin di bene. Pur di non ferire un amico è disposto a piccole innocenti menzogne.

***

Laura Camponeschi

Intervista realizzata per “Peace&Bridge” pubblicata in Inglese sul Bollettino n.2

(Visited 323 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.