Tornei IMPs – di Michele Leone (Parte Prima)

read english version »

IMPs è l’acronimo di International Match Points. Un torneo IMPs è un torneo Mitchell che che assegna il punteggio utilizzato negli incontri di duplicato, in accordo alla tabella IMP. Richiede una filosofia di gioco tipica del duplicato. Il vero bridge, per intenderci! Anche se giocato a coppie, il torneo IMP è da ritenersi ideale per chi intende prepararsi per i campionati a squadre.

In un torneo di 30 tavoli, la vostra coppia è come se giocasse contemporaneamente contro 29 squadre.

 In Svezia viene giocato da diversi anni con molto successo. Negli USA, i tornei IMP stanno di volta in volta sostituendo i tradizionali Mitchell con conteggio in MP (Match Points).  La formula IMP è largamente utilizzata in Internet nei numerosi tornei on-line (vedi BridgeBaseOn-Line dove i normali incontri tra coppie con conteggio IMP è quasi uno standard).

 Nei tornei a coppie i differenti metodi di calcolo con “match-points” hanno una cosa in comune: conta solo il piazzamento, non il risultato reale. Negli incontri a squadre invece, il risultato effettivo è quasi sempre tenuto in considerazione nel conteggio: normalmente, dopo la comparazione, la differenza viene convertita in IMP (International Match Points).

Alcuni metodi sono stati suggeriti per applicare lo stesso principio nei tornei a coppie; uno di questi è quello di comparare ciascun risultato con tutti gli altri e quindi convertire tutte le differenze in IMP in conformità con la scala pubblicata dalla W.B.F.

Normalmente la somma di tutti questi IMP viene divisa per il numero delle comparazioni effettuate ottenendo un numero più facilmente comprensibile e dare così ai giocatori un’idea di quanto buono (o brutto) fosse il loro “score” poiché questo numero indica quanti IMP si sono spostati in quel board.

Il metodo di conteggio che proponiamo (across the field o cross IMP) è lo stesso utilizzato nel famosissimo “Cavendish”, il più importante torneo internazionale ad inviti dove ciascuna coppia viene messa “all’asta” per raggiungere poi un montepremi che sfiora i 2.000.000 di dollari.

 Tabella IMPs

Differenza IMP   Differenza IMP   Differenza IMP
da a da a da a
0 10 0 370 420 9 1750 1990 18
20 40 1 430 490 10 2000 2240 19
50 80 2 500 590 11 2250 2490 20
90 120 3 600 740 12 2500 2990 21
130 160 4 750 890 13 3000 3490 22
170 210 5 900 1090 14 3500 3990 23
220 260 6 1100 1290 15 4000 o più 24
270 310 7 1300 1490 16      
320 360 8 1500 1740 17      

 Leggi la seconda parte >>

(Visited 374 times, 1 visits today)
Previous Entries Symmetrical playing cards – by Michele Leone Next Entries Tornei IMPs – di Michele Leone (Parte Seconda)