Slava Cup 2013: Monaco vince il Top 8, Israele il Top 36

english version »

Henry Fissore (Monaco)La squadra di Monaco ha vinto il torneo a squadre (Top 8) della Slava Cup 2013 che si è svolto dal 22 al 24 febbraio presso l’Hotel Danilovskaya di Mosca.  Real, Monaco, White Bears e Israele erano le quattro squadre qualificate per le semifinali. Real aveva scelto di giocare contro Israele, anche per vie del carry-over di 19,5 (il match nei round robin era finito +39). Monaco quindi ha dovuto vedersela con White Bears, la squadra russo – olandese da cui era stata battuta 13-17, partendo così da -3. Monaco ha raggiunto la finale con +18 in trenta mani, mentre Real ha subito una sorprendente pesante sconfitta da Israele.

La finale tra Monaco (Franck Multon, Fulvio Fantoni, Geir Helgemo, Henri Fissore, Claudio Nunes) e Israele (Alon Birman, Dror Padon, Ilan Herbst, Lotan Fisher, Ophir Herbst, Ron Schwartz) è stata serrata fino alla terzultima mano, quando una manche è stata chiamata da Israele nella denominazione sfortunata, causando un -11 decisivo, per un totale di +19 per Monaco (8 al tavolo, 11 di carry-over).

Real ha invece vinto facilmente l’incontro per il terzo posto contro White Bears.

La classifica Butler è stata vinta da Bocchi-Madala (Real).

Sono israeliani i vincitori dell’altro evento, il coppie IMP Top 36: Eldad Ginossar e Ron Pachtman. Secondo posto per Tatyana Ponomareva e Aleksandr Garkaviy; terzi Vladimir Rekunov e Dmitriy Rogov; quarti Yuriy Khohlov e Evgeniy Rudakov, tutti russi. Quinti Igor Radjukevich e Oleg Timohovich (Bielorussia).

 ***

24/02/2013

(Visited 111 times, 1 visits today)
Previous Entries Slava Cup 2013: The Team Real's leading Next Entries 2013 Slava Cup: Monaco won the Top 8, Israel the top 36