Roy Hughes vince il premio Master Point Press – Libro dell’Anno 2012

english version »

Il campione canadese Roy Hughes ha scritto quattro libri di bridge: Building a Bidding System; Card by Card; Canada’s Bridge Warriors: Murray & Kehela; e The Contested Auction. Tutti sono stati candidati al premio Libro dell’Anno. Hughes aveva già vinto nel 2007 con “Canada’s Bridge Warriors”; adesso ha vinto anche l’edizione 2012 con la sua ultima opera, The Contested Auction.

I fondamenti culturali di Hughes in matematica e linguistica lo hanno portato ad una nuova concezione della teoria e della struttura di un efficace sistema licitativo. In “The Contested Auction” [la Licita in Competizione. Non tradotto in italiano] l’attenzione si focalizza su una componente critica del gioco moderno,la licita in competizione. Dopo aver stabilito ciò che un sistema deve prefiggersi, Hughes va avanti a discutere ogni tipo d’intervento, illustrando utili metodi e accordi tra i quali il lettore può scegliere. Si tratta di un’analisi aggiornata che studia in dettaglio molti argomenti che, nella letteratura fino ad oggi, nella migliore delle ipotesi erano stati trattati solo sbrigativamente. Hughes discute “differenti filosofie e strategie da gestire col proprio moderno linguaggio, ponendo l’accento sull’importanza della chiarezza dei principi, sulla facilità d’uso dei metodi concordati, e sull’impegno a capire ogni trattamento, comprese le sue conseguenze, prima di adottarlo.”

Gli altri finalisti del premio:
“Bridge at the Edge” – Boye Brogeland & David Bird
“It’s All in the Game” – Bob Ewen & Jeff Rubens
“The Deadly Defence Quiz Book” – Wladyslaw Izdebski, Roman Krzemien & Ron Klinger
“Defend or Declare? “– Julian Pottage
“The Amazing Queen”– Clement Wong

***

John Carruthers

(Traduzione italiana di Paolo Enrico Garrisi per Neapolitan Club)

26/08/2012

(Visited 82 times, 1 visits today)
Previous Entries Premio IBPA Sportività "John Simon" 2012 Next Entries Roy Hughes wins the Master Point Press Book of the Year Award 2012