Peter Goodman commenta un attacco micidiale di Madala

english version »

Ascoltare la licitazione. L’attacco mortale implica sempre l’aver ascoltato e compreso la licitazione. Il nostro amico Peter Goodman vive in Irlanda ma gioca per il Galles, la sua Nazione. Recentemente ha vinto l’edizione 2010 del Memorial Shapiro ed il Camrose Trophy del 2011.  Inoltre gioca nell’InterCity League nella squadra del Wales United. Peter ci ha mandato un interessante problema di attacco, da una mano giocata nell’ultima Bermuda Bowl.

 

Vediamo punto per punto quali sono state probabilmente le riflessioni di Augustin Madala.

Est ha sei o sette quadri, ma è troppo forte per fare un barrage sull’apertura 1♣. Ovest ha ambedue i nobili e due o tre quadri. Io [Madala] vedo una vincente a picche, probabilmente una a fiori e un’altra vincente da Bocchi in un seme nobile. E’ probabile che gli avversari vadano una sotto, ma non due. Non voglio contrare per tre IMP. Ovest è corto a fiori, ma è probabile che il dichiarante sia corto anche in uno dei due nobili, così potrebbe scartare le sue fiori se non fossimo attivi. Il compagno però potrebbe anche avere Kxx a picche.

Allora, qual è l’attacco che dà la maggior percentuale di successo?

Attacco mortale:9!

 

Est vince l’attacco e gioca ♠Q, bisogna lisciare. Adesso probabilmente devierà a fiori: bisogna superare con la donna per giocare una seconda quadri.

In un altro giorno l’attacco di asso di picche batterà il contratto, ma la percentuale di successo è a favore di quadri.

 ***

Contributo di Peter Goodman per Neapolitan Club

(29/11/2011)

(Visited 209 times, 1 visits today)
Previous Entries Peter Goodman comments Madala's killing lead Next Entries Wagering on Veldhoven’s Bermuda Bowl