Crea sito

Perchè Brogeland non è andato a Wroclaw?

Posted on 07 September 2016

English version »

Boye Brogeland (Elisabeth van Ettinger) 200I Campionati del Mondo di Bridge (ex-Olimpiadi) sono in corso a Wroclaw in Polonia, ma Boye Brogeland, uno dei più forti giocatori della Norvegia, ha deciso di non giocare.

Perché?

Ho chiesto spiegazioni direttamente a Boye che così mi ha risposto:

“Ho deciso di non andare almeno un anno fa, soprattutto a causa del modo in cui la WBF ha gestito lo scandalo e per il modo in cui la Federazione Polacca ha agito (o piuttosto non ha agito).  Per questi motivi ho perso interesse nell’ andare in Polonia e prendere parte al campionato”.

Boye, ovviamente, si riferisce al caso Balicki-Zmudzinsky. Nel settembre 2015, il Comitato delle Credenziali della WBF aveva inibito la partecipazione della coppia polacca alla Bemuda Bowl di Chennai. Balicki e Zmudzinsky vennero rimpiazzati da Piotr Gawryś e Michał Klukowski . La partecipazione della Polonia alla Bermuda Bowl suscitò molte polemiche, poiché la qualificazione era stata ottenuta anche grazie alla coppia Balicki- Zmudzinsky. Monaco, Israele e Germania, invece, si ritirarono dai Mondiali dato che sospetti di cheating erano stati sollevati rispettivamente contro Fantoni-Nunes, Fisher-Schwartz e Piekarek-Smirnov.

I fatti furono così ricostruiti da Radosław Kiełbasiński, allora presidente della Federazione Polacca: clicca qui »

La Polonia vinse la medaglia d’oro a Chennai ma il caso Balicki-Zmudzinski è ancora aperto.

Nel maggio scorso il presidente della EBL, Yves Aubry, ha deciso di rinviare questo caso alla Commissione Disciplinare, spiegando che la coppia polacca era sospettata di aver infranto il Regolamento del Bridge. L’udienza davanti alla Commissione Disciplinare è attesa per il prossimo ottobre.

***

Laura Camponeschi

 

Caso Balicki – Zmudzinsky

 

(Visited 455 times, 1 visits today)

Comments are closed.

Giorgino Duboin’s column

Italian style 02The Neapolitan Club staff is honoured to welcome a new illustrious contributor: Giorgino Duboin. The great Italian champion will write a series of articles mostly dedicated to his international bridge activities. Duboin’s Column »

Norberto Bocchi’s column

MyWay-logoThe great Italian champion Norberto Bocchi contributes articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto refers in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he describes interesting hands. Read Bocchi’s column»   Read Bocchi’s interviews»

Rhoda Walsh Notes

Rhoda_WalshWalsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of Contents »
Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System).Table of Contents»

Simply the Best

Best articles by Paolo Enrico Garrisi: open »

Let’s talk to the Champions!

Best interviews run by Laura Camponeschi: open »

Momorizing at Bridge

Are there techniques to develop some specific memory? Could be possible to make a choice of what might be more useful to memorize? Read what the champions say: open »

Silvio Sbarigia

 

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.