Montegrotto 2013: Lavazza prevale su Ward Platt

English version »

Giorgio Duboin & Norberto Bocchi (Lavazza Team)

Montegrotto 2013 -Internazionale a squadre: Lavazza prevale su Ward Platt. Com’era da attendersi dai nomi dei partecipanti, non è stata una passeggiata. Tutte le 78 squadre –Montegrotto, con Milano, è il più importante torneo a squadre italiano –  hanno iniziato venerdì pomeriggio raccolte nello stesso gruppo, mentre in passato c’erano 10-12 piccoli gruppi di qualificazione. Dopo questa prima selezione, operata con uno svizzero ed un danese, sono stati formati il Gruppo A, con 18 squadre, in cui si sarebbe lottato per il primo posto; il Gruppo B, e cinque Gruppi C. Una formula migliore di quelle del passato.

Lavazza era partita di scatto venerdì pomeriggio, ma Ward Platt e Pauncz non dormivano, e la squadra francese prendeva il comando all’inizio dei quattro turni finali: Ward Platt 184, Lavazza 181, Pauncz 177. Al terzo turno Lavazza tornava in testa, pareggiava lo scontro diretto contro Ward Platt, e perciò vinceva con la seguente classifica finale:

 

Lavazza 252 (Maria Teresa Lavazza, Norberto Bocchi, Guido Ferraro, Giorgio Duboin, Antonio Sementa)

 

Ward Platt 248 (Kiki Ward Platt, Fulvio Fantoni, Claudio Nunes, Frank Multon)

 

Pauncz 238 (Peter Pauncz, Niccolò Fossi, Carlo Mariani, Andrea Buratti).

 

Opatija 232 (Stoyana Ivanov, Hristov, Zahariev, Marinovski)

 

Bonori 228 (Marisa Bonori, Stefano Caiti, Maurizio Pattacini, Gabriele Gavelli)

 

***

Paolo Enrico Garrisi

Classifica completa >> 

(Visited 325 times, 1 visits today)
Previous Entries Montegrotto 2013: Final Day Next Entries Montegrotto 2013: Lavazza prevailed over Ward Platt