Get a site

Lo Schapiro Spring Foursomes 2011

 read english version »

Lo Schapiro Spring Foursomes 2011.“Lo Schapiro Spring Foursomes – uno dei più importanti eventi nel calendario della English Bridge Union (EBU) – è adesso aperto alle iscrizioni. Nell’arco di cinque giorni, per il vostro denaro avrete una grande quantità di bridge ed una ricca esperienza. Non sarà un torneo facile, ma di certo sarà memorabile. Perché non fate una squadra e venite su?” Così la English Bridge Union invita il Mondo a partecipare all’evento. La sede di gioco è l’Holiday Inn Hotel di Stratford upon Avon; il torneo inizia il 29 aprile sera e termina il 3 maggio.

 Guardate qui per tutto quello che può servire di sapere:

http://www.ebu.co.uk/competitions/may/springfours/default.htm

Cionondimeno, alcune ulteriori informazioni possono risultare utili.

 

Il torneo è in incontri ad eliminazione diretta, ma se le squadre registrate sono meno di sessantaquattro ci saranno alcuni gironi da tre; adesso sono cinquantadue, ma le iscrizioni sono ancora aperte. I primi due round, nei match ad eliminazione diretta, sono costituiti da due segmenti ciascuno di trentadue mani; nei gironi sono costituiti da due match contro le altre due squadre. Le squadre imbattute vanno avanti.

 

Le squadre con due sconfitte giocheranno la Punchbowl, un torneo sussidiario per coloro che sono stati eliminati nei match. Adesso: cosa succede se veniamo eliminati anche dalla Punchbowl? Dobbiamo tornare a casa? Mai! C’è l’Hamilton Cup. Inizia lunedì due e raccoglie i profughi dallo Schapiro Spring Foursomes e dalla Punchbowl. L’Hamilton Cup e la Punchbowl si svolgono in parallelo al torneo principale, seguendolo come nei campi di grano le spigolatrici seguono i mietitori.

 

Il destino delle squadre imbattute è chiaro, e così il destino di quelle con due sconfitte. Adesso: che fanno le squadre con una sola sconfitta? Ebbene, questo argomento è un po’ difficile da spiegare; leggete il regolamento nell’invito, ma se non lo capite, non preoccupatevi: l’importante è che vi ricordiate di non diventare squadre con due sconfitte.

 

Per finire sulla materia del “come si gioca”: che dobbiamo fare se vogliamo andare a Stratford upon Avon per lo Shapiro Spring Foursome, ma siamo senza squadra, o peggio senza compagno? Bisogna dire che nessuno dovrebbe sottostimare l’importanza di essere in una squadra, e, maggiormente, bisogna dire che il bridge è un gioco di coppia. Ciò detto, se siamo lupi solitari (o anche agnelli solitari), clickiamo qui:

http://www.ebu.co.uk/competitions/may/springfours/noteam.htm

loro faranno il meglio che possono per aiutarci a trovare quello di cui abbiamo bisogno.

 

Ultima domanda: quali amici incontreremo all’ora di cena?

Ci sono Chris Jagger nella squadra Rosen, e Alex Ainsworth in quella di Dickinson. Ci sono anche un mucchio di Hackett – Barbara, Paul, Jason, Justin – non nella stessa squadra, almeno: Darren Evetts ne ha una parte.

Boye Brogeland ed Erik Sælensminde sono nella squadra di Simon Gillis.

I vincitori del 2010 sono tutti gallesi: Paul Denning, Peter Goodman, Dafydd Jones, Gary Jones,

Patrick Shields, Adrian Thomas.

La squadra di Allfrey ha vinto nel 2009: Alexander Allfrey, David Bakhshi, Tony Forrester, Andrew Robson.

Nella squadra Penfold c’è Sandra e una Senior, Nevena.

Jack Mizel ha l’altro Senior, Brian.

E David Burn è nella squadra di Janet de Botton, e Zia Mahmood e Sabine Auken sono con Anita Sinclair, e Brian Callaghan fa squadra con Heather e Jeremy Dhondy, e…

Qui c’è la lista completa:

  http://www.ebu.co.uk/events/?eventid=14&teamlist=1

***

Paolo Enrico Garrisi

(Visited 131 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.