Crea sito

Categorized | eventi, ITALIANO, Vanderbilt 2015

Lavazza vince il Trofeo Vanderbilt a New Orleans

Posted on 23 March 2015

English version »

Lavazza Team wins Vanderbilt 2015 (ACBL)La squadra sponsorizzata da Maria Teresa Lavazza ha vinto il Vanderbilt Knockout Teams 2015 a New Orleans (Louisiana, USA), battendo in finale la squadra Diamond per 155 a 110. Il team Lavazza: Giorgio Duboin, Zia Mahmood, Norberto Bocchi, Agustin Madala. il team Diamond: John Diamond, Brian Platnick, Eric Greco, Geoff Hampson, Marc Jacobus, Eddie Wold.

 

I risultati completi sono consultabili dalla piattaforma di BridgeWinners: clicca qui »

oppure dal sito della ACBL: clicca qui »

La mano: Il Passero Solitario – Finale Lavazza vs Diamond. Board 27, secondo di quattro segmenti. Tutti in prima.

La poesia “Il Passero Solitario” è tra le più belle di Giacomo Leopardi (Recanati 1798 – Napoli 1837). Dalla cima di un’antica torre un passero aggiunge il suo canto alla bellezza della primavera, e “…Erra l’armonia per questa valle”.

Qualche volta una mano sembra banale, ma improvvisamente si leva un trillo che ne svela l’armonia.

La bicolore maggiore 6-4 di Bocchi è più che sufficiente per aprire in qualsiasi posizione, non solo in terza, ma bisogna essere pronti a svalutarla se il compagno non dà le giuste risposte. Dopo la risposta 1♠ di Madala, viene la forte tentazione di saltare a manche, o almeno ad un invitante 3♠, ma non sarebbe per nulla armonico. La questione è semplice: per raggiungere la manche, Nord ha bisogno che Sud gli porti almeno 9-10 punti buoni, di teste; se Sud ha questi valori, non passerà su 2♠, quindi non occorrono né salti né inviti.

La risposta 2NT di Madala ha una forma ben delineata: mano bilanciata e piccolo aiuto a cuori, difficilmente meno di Qx

Hampson attacca di ♣K; Greco prende e devia a quadri, incassando asso e re, quindi gioca picche; Bocchi prende ed elimina le atout, quindi gioca le cuori di testa, e non gli occorre neanche il taglio. Ben cantata, Norberto e Agostino.

Final hand

Nell’altra stanza la licita è stata differente; Diamond, in sud, ha aperto 1 (convenzionale), Platnick ha risposto 1 e Zia è entrato in licita con 1NT, intralciando gli avversari, che non trovano più il fit a picche e finiscono a 4. È un contratto peggiore perché adesso occorrerà l’impasse a cuori.

Zia attacca quadri e incassa anche l’asso di fiori, poi gioca picche. Platnick inizia le cuori partendo col fante; Zia copre: a causa del suo 1NT non può più nascondere i suoi punti, quindi almeno nasconde il dieci (Zia nasconde sempre qualcosa agli avversari). Ora Platnick tenta l’impasse al dieci, che fallisce.

 

***

Paolo Enrico Garrisi

 

Vanderbilt 2015 »

 

(Visited 445 times, 1 visits today)

Comments are closed.

Giorgino Duboin’s column

Italian style 02The Neapolitan Club staff is honoured to welcome a new illustrious contributor: Giorgino Duboin. The great Italian champion will write a series of articles mostly dedicated to his international bridge activities. Duboin's Column »

Norberto Bocchi’s column

MyWay-logoThe great Italian champion Norberto Bocchi contributes articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto refers in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he describes interesting hands. Read Bocchi's column»   Read Bocchi's interviews»

Rhoda Walsh Notes

Rhoda_WalshWalsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of Contents »
Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System).Table of Contents»

Simply the Best

Best articles by Paolo Enrico Garrisi: open »

Let’s talk to the Champions!

Best interviews run by Laura Camponeschi: open »

Momorizing at Bridge

Are there techniques to develop some specific memory? Could be possible to make a choice of what might be more useful to memorize? Read what the champions say: open »

Silvio Sbarigia

 

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.