La squadra di Lauria giocherà la Coppa Italia Mista 2019

Si è felicemente risolta la vicenda che ha visto coinvolti Lorenzo Lauria ed Ezio Fornaciari, Vicepresidente della Federazione Italiana Gioco Bridge (FIGB), in relazione alla Coppa Italia Mista 2019.

Nei primi di agosto Ezio Fornaciari ha contattato Lorenzo Lauria esprimendo la propria volontà di chiudere amichevolmente una contesa che durava da oltre due mesi. L’accordo è stato raggiunto: Ezio Fornaciari manterrà il ruolo di capitano non giocatore e la squadra composta da Lorenzo Lauria, Cristiana Morgantini, Monica Buratti, Carlo Mariani  sarà iscritta alla fase finale della Coppa Italia Mista 2019.

Come i nostri lettori ricorderanno, la squadra composta da Lorenzo Lauria, Cristiana Morgantini, Monica Buratti, Carlo Mariani non era stata ammessa alla fase finale della Coppa Italia Mista 2019. Il Responsabile Gare della FIGB si era infatti rifiutato di iscrivere tale squadra poiché, regolamento alla mano, i quattro giocatori non avrebbero avuto hanno titolo a rappresentare la squadra qualificata, ovvero quella che aveva vinto la Coppa Italia Mista 2018, denominata FORNACIARI – Bridge Reggio Emilia.

Il 7 giugno 2019 Lauria, Morgantini, Buratti e Mariani avevano inoltrato   Ricorso al Giudice Sportivo Nazionale che così lo respingeva: “Il ricorso presentato dai tesserati Lorenzo Lauria, Cristiana Morgantini, Monica Buratti e Carlo Mariani concernente l’iscrizione della loro squadra alla Fase Finale della Coppa Italia Mista 2019 è respinto in quanto composta dai 4/8 della squadra Fornaciari dell’anno precedente.” 

Lauria, Morgantini, Buratti e Mariani decisero di non inoltrare appello contro la decisione del Giudice Sportivo ma di scrivere una lettera al Vice Presidente della FIGB e capitano della squadra, affinché si trovasse un accordo amichevole. Alla fine il Vicepresidente ha sbloccato la situazione telefonando direttamente a Lauria.

Si conclude così una contesa che ha visto protagonisti da una parte uno dei più forti giocatori italiani e dall’altra una delle cariche più alte della Federazione Italiana.

***

Per una più dettagliata ricostruzione della vicenda invitiamo a leggere il nostro articolo del 3 luglio scorso: “Ricorsi e altri rimedi” (clicca qui »)

 

 

 

(Visited 181 times, 1 visits today)
Previous Entries Biarritz 2019: Van Cleeff and Paulissen win the Open Pairs Next Entries Lauria: Agreement found for the 2019 Italian Mixed Team Cup