JICL (Juniores InterCity League) – Una battaglia tra 200+ juniores di 40 città

 read english version »

Nel momento in cui ebbi l’idea di organizzare un campionato a squadre per juniores, sapevo poco di quali complicazioni si sarebbero presentate. Grazie al grande aiuto – che ciascuno mi ha dato a modo suo – che ho ricevuto da Decho Deneff, Ine Gielkens, Jérôme Rombaut, Valerie Westheimer, Paula Mittelman, Slawek Latala, Deyan Spasov, WBF, Tonci Radelja, Paolo Garrisi, Stanko Kruzic e, per finire ma non ultimo, mio marito (e con sincere scuse per tutti gli altri che ho dimenticato di menzionare), le cose hanno cominciato a funzionare. C’è voluto molto per scrivere i testi, rispondere alle lettere, rispondere alle domande in BBO, ma alla fine la Junior Inter City League (JICL) ha preso il via, con la sua prima edizione, il sei gennaio con quaranta squadre.
 
Tra queste squadre ci sono giocatori che hanno recentemente giocato con successo nella Rona Cup di Filadelfia (vincitori di oro e argento tra le Lady Junior) e nella Damiani Cup (oro, argento e bronzo per i più giovani).

Potete trovare questi giocatori nelle squadre Warsaw Girls, Waszawa, Puszczykowo, London, Paris, Notthingham e Groenekan. (Spero di non averne dimenticata qualcuna)
 
La WBF ha voluto sostenere i ragazzi assegnando un Direttore con esperienza in eventi internazionali: Rahmi Iyilikci. Rahmi ha un’impressionante carriera come TD:

  • Ha diretto il suo primo torneo internazionale del 2000, il Campionato Europeo Juniores, e da allora ne ha diretti altri sette.
  • E’ stato WBF Tournament Director in Istanbul (2004), Verona (2006), Beijing (2008, per la sezione juniors) e nel primo Junior Congress in Istanbul (2009).
  • In 2002 è stato dichiarato EBL TD in 2002, divenendo poi EBL Assistant Chief TD in 2010

 
Il primo turno del JICl ha mostrato alcune squadre darsi da fare per raggiungere il podio di corsa, incassando il massimo di 25 VP. E’ interessante notare che tra le squadre che hanno ottenuto il punteggio più alto ce ne sono due con i più giovani partecipanti a JICL’s (12 anni!). Ben fatto, Niksic e Cagliari! Ci sono anche alcune squadre che sono rimaste a mani vuote (0 VP), dopo il primo incontro.
 
Dopo il secondo turno, ma con due incontri ancora da disputare, Port Royal è in testa, avendo ripetuto la vittoria a 25.
Ben fatto!
 
Dal momento che ci sono ancora sette turni nei round robins, tutto può ancora cambiare. Per saperne di più, date uno sguardo a:  http://jicl.splitbridge.hr/

 
Jantien
 
PS. Sarebbe utile avere una lista di sostituti (singoli, coppie e squadre che possano giocare in caso occorra una sostituzione).


Se hai meno di 28 anni e sei interessato a giocare occasionalmente nella JICL, ti prego di contattarmi o lasciarmi un messaggio in BBO, dove il mio nome è Jantien
– ma per piacere non di giovedì, il giorno in cui si gioca!

(Visited 70 times, 1 visits today)
Previous Entries Affaire Fantunes: sondaggio on-line Next Entries JICL (Junior InterCity League) - A battle between 200+ juniors from 40 cities