I quesiti di Sbarigia – Toccando il vuoto (n. 15 – soluzione)

read english version »

Silvio Sbarigia è romano, farmacista. E’ stato campione d’Europa nel 1975 col Blue Team; secondo nel 1974 e secondo alle Olimpiadi del 1976. Ci propone dei quiz che inducono alla riflessione. Lo scopo di un quiz, in genere, è di cimentare le nostre capacità tecniche nel trovare la soluzione; qui non basta trovare la soluzione, e non è neanche la cosa più importante.

 Silvio vuole che riflettiamo sulla mano e ne studiamo i possibili piani di gioco. Se centriamo la soluzione ed era – per dire – in un impasse all’avversario di destra, lui ci chiederà cos’altro abbiamo pensato prima di fare quell’impasse. Silvio ce lo chiederà quando saremo al tavolo reale con lui: qui, invece, dovremo chiedercelo da soli.

 La soluzione sarà pubblicata fra qualche giorno. Attenti al titolo e buon divertimento!

Silvio Sbarigia’s quiz 15th: Toccando il vuoto.

Nord (Morto): ♠K63 862 Q86 ♣Q1063

Sud (Dichiarante): ♠— AKQ1093 AK742 ♣A3

La licita:

Sud Ovest Nord Est

1♠
Contro 3♠ Passo Passo
4♠ Passo 5♣ Passo
6 Tutti passano

 

 

 

 

 

Ovest attacca col ♠10. Fate il vostro piano.

Soluzione

 

Il film “Touching the void” (letteralmente “Toccando il vuoto”, ma il titolo italiano è stato modificato in “La morte sospesa”), racconta una storia di montagna accaduta realmente sul Monte Siula Grande (6344 metri), nelle Ande peruviane. Uno scalatore cade; solo, con una gamba rotta, affronta coraggiosamente la discesa del ghiacciaio, a rischio continuo di precipitare in crepacci nascosti.

 

  

Il Dichiarante inizia la presa 8

Dummy

♠K

8

— ♣Q1063

 

West

♠9

J

♣J985

 

 

 

 

5

East

♠AQ

J

♣K74

 

Declarer

♠—

A10

4

♣A2

 

In questa mano, se le quadri corrono abbiamo dodici prese; dobbiamo allora studiare il piano per il caso che i resti a quadri siano 4-1 e quelli in atout siano 3-1 (con le atout 2-2, la presa persa a quadri arriverà dal taglio al morto; con le atout 4-0 non arriverà in nessun caso).

Bisogna notare che l’Asso di picche ed il Re di fiori devono essere in Est, altrimenti non avrebbe avuto a sufficienza per aprire; la presa che ci manca, dunque, potrebbe giungere da un’opportuna rimessa in mano dopo aver eliminato cuori e quadri.

Non ci occorre altro: tagliamo l’attacco picche, battiamo due colpi di atout; Ovest scarta al secondo giro. Adesso, col coraggio di quello scalatore, battiamo l’Asso di quadri e dopo anche il Re! Est potrebbe tagliare con la sua atout rimasta, ma poi dovrebbe rinviare sotto uno dei suoi pezzi, ♣K o ♠A; inoltre al morto rimarrebbe un’atout per il taglio della quadri. Dunque Est liscia e noi proseguiamo sul ghiaccio, cioè insistiamo con piccola per la Donna. Dal morto, muoviamo ora picche per il taglio, e ancora quadri sulla quale scartiamo il Re di picche!

(Diagramma all’ottava presa).

Ovest prende col suo J, ma adesso dovrà rinviare picche – in taglio e scarto – oppure fiori, consentendoci l’impasse al J. Se riesce, il contratto è mantenuto; se non riesce, nessun altro piano avrebbe potuto funzionare.

La mano completa Dummy♠K63

862 Q86 Q1063

 
West♠10954

5

J1097

♣J985

  East♠AQJ872

J43

2

♣K74

 

Declarer

♠—

AKQ1097

AK543

A2

 

(Visited 235 times, 1 visits today)
Previous Entries Sbarigia's quiz # 15 - Touching the void (solution) Next Entries Antonio Sementa: Bel gioco, Charlie!