Crea sito

Categorized | ITALIANO, quesiti

Tags : , ,

I quesiti di Silvio Sbarigia    / #2

Posted on 09 January 2010

  Lo scopo di un quiz, in genere, è di cimentare le nostre capacità tecniche nel trovare la soluzione; qui non basta trovare la soluzione, e non è neanche la cosa più importante. Silvio vuole che riflettiamo sulla mano e ne studiamo i possibili piani di gioco.

Se centriamo la soluzione ed era – per dire – in un impasse all’avversario di destra, lui ci chiederà cos’altro abbiamo pensato prima di fare quell’impasse. Silvio ce lo chiederà quando saremo al tavolo reale con lui: qui, invece, dovremo chiedercelo da soli.

QUESITO n° 2

 

Nord (morto): ♠43 AQ2 J54 ♣A10987

Sud (dichiarante): ♠AK2 J54 KQ2 ♣QJ65

Contratto: 3NT di Sud. Ovest attacca con ♠Q

Come riuscite a mantenere il contratto?

Aspettiamo le vostre ipotesi, a breve daremo la soluzione illustrata da Silvio.

(Visited 191 times, 1 visits today)

6 Responses to “I quesiti di Silvio Sbarigia    / #2”

  1. garf says:

    liscio e gioco prima quadri

  2. garf says:

    SE STO IN PRESA CON DONNA DI QUADRI IMPASSO IL CAPPONE FIORITO

  3. Giuseppe Carboni says:

    visto il mio colore corto a picche ..prendo con Asso di picche e x di quadri al morto per il J di quadri al fine di smontare l’Asso. Vedo se va in presa di Asso di quadri , diversamente posso optare per l’affrancamento delle fiori. e cosi via..

  4. isenaf says:

    Liscio la dama in seguito gioco il K di quadri, se lisciato impasse a cuori

  5. Turbin says:

    WARNING: this quiz isn’t simple as it looks. You are asked to make one or more playing plans: the solution should show at least two alternative plans (suggestion: nobody has said that West holds a long spade suit; maybe he’s leading for the partner and maybe he’s doing not…).

    ATTENZIONE: questo quiz non è semplice come appare. Si chiede di fare uno o più piani di gioco. La risposta dovrebbe mostrare almeno due piani alternativi (suggerimento: nessuno ha detto che la lunga a picche sia in Ovest; forse sta attaccando per il partner e forse no…)

  6. neapolitanclub says:

    SOLUZIONE QUESITO # 2

    QUESITO n° 2
    Nord (morto): ♠43 ♥AQ2 ♦J54 ♣A10987
    Sud (dichiarante): ♠AK2 ♥J54 ♦KQ2 ♣QJ65
    Contratto: 3NT di Sud. Ovest attacca con ♠Q.

    La prima domanda che ci dobbiamo porre è: qual è il fianco pericoloso?
    Se è Ovest, l’attaccante, il piano di gioco è questo:
    1° presa: lisciamo;
    2° e 3°: prendiamo il ritorno a picche e giochiamo quadri;
    4° e 5°: vinciamo il ritorno a picche col nostro ultimo arresto e giochiamo l’impasse a fiori. Anche Se Est prende il contratto è mantenuto: se le picche erano 5-3, non ne ha più; se erano 4-4, avremo perso solo due prese di picche, l’asso di quadri ed il re di fiori.
    Se il fianco pericoloso è invece Est, dobbiamo invertire il piano: prima giocheremo l’impasse a fiori e dopo quadri. Se Est ha ambedue le carte chiave, ♦A e ♣K, oltre alle picche, il contratto non può essere mantenuto; se ne ha una sola, invece, siamo in porto. Però bisogna anticipare l’impasse; se va male Est prende e torna picche, smontando il nostro ultimo fermo ma, anche, esaurendo le picche di Ovest. Adesso giochiamo quadri; prende Ovest ma non ha più picche per il compagno. In sintesi: se è Ovest il fianco pericoloso il contratto è imbattibile, salvo un caso che vedremo dopo; se invece è Est a possedere la lunga di picche, si perde se possiede ambedue le carte chiave.
    Ma insomma, chi ce l’ha ‘ste benedette picche?! Non lo sappiamo, e allora mettiamo in opera il piano che ci dà maggiori probabilità di riuscita, e cioè quello che vede Ovest possessore del colore.
    Detto questo dobbiamo chiederci se è proprio necessario lisciare l’attacco. Per difenderci dalla 5-3 il liscio lo dovremo fare, ma farlo prima o farlo dopo non mette in discussione il contratto; se prendiamo subito però c’è un inconveniente: non potremo in nessun caso tentare l’impasse a cuori per la presa in più. Vediamo cosa succede col liscio iniziale, supponendo Ovest quale fianco pericoloso. Riscriviamo le carte in modo che non siate costretti a risalire sulla pagina per vederle:
    Nord (morto): ♠43 ♥AQ2 ♦J54 ♣A10987
    Sud (dichiarante): ♠AK2 ♥J54 ♦KQ2 ♣QJ65
    Rimasto in presa sull’attacco, Ovest prosegue a picche; noi prendiamo e giochiamo quadri, come sopra; se l’asso è in Est, e aveva solo due picche – quindi la divisione iniziale era 6-2 – dovrà rinviare in altro colore, supponiamo quadri, e ci darà un tempo in più. Prendiamo il rinvio e giochiamo fiori; Est potrà prendere, ma di nuovo sarà costretto a rinviare altrove e noi, forti della residua tenuta a picche, possiamo tentare in sicurezza l’impasse a cuori.
    Stare bassi sull’attacco, quindi, ci permette di tentare l’impasse a cuori nel caso che le picche siano divise 6-2, ma solo in questo caso; altrimenti bisogna rinunciarci, sebbene in apparenza sembri sicuro. Per capirlo, rivediamo la sequenza: liscio sull’attacco picche, prendiamo il ritorno e giochiamo quadri; cade l’asso e ritorno picche, prendiamo col nostro ultimo arresto; ora facciamo l’impasse a fiori; va male, prende Est ma non torna picche; giocherà invece quadri. Quindi le picche erano divise 5-3 e possiamo fare impasse a cuori. O no?
    No.
    Se le picche erano divise 4-4, un Est anche solo moderatamente astuto si tiene la sua vincente, pronto a sfoderarla dopo che il tacchino è entrato nella gabbia. Quando noi faremo l’impasse a cuori, fiduciosi nella 5-3, lui prenderà e incasserà la quarta picche, portando a cinque il bottino della difesa: due picche, il re di cuori, l’asso di quadri e il re di fiori.
    Quindi, l’impasse a cuori per la presa in più sarà possibile solo a queste condizioni: bisogna che le picche siano 6-2 (non 5-3, non 4-4), e bisogna lisciare l’attacco.
    Il caso in cui possiamo perdere pur con le picche in Ovest è quello in cui Est (o anche Ovest), non prende subito a quadri. Noi reiteriamo l’invito – a quadri ci servono due prese – e lui questa volta prende e ritorna quadri, demolendo il nostro ultimo baluardo nel colore. Anche in questo caso dobbiamo astenerci dall’impasse a cuori: il fianco pericoloso a quadri è Est. Non ci rimane che fare l’impasse a fiori: se va bene avremo fatto dieci prese; se va male, e le quadri erano 5-2, andremo sotto ma col legittimo orgoglio di avercela messa tutta!
    *********************************************
    Che ne pensate?


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

2014 EC Opatija

2014 EC Opatija

Fantunes Revealed

Fantunes ReveleatedA brilliant and accurate technical analysis of "Fantunes Revealed" by our expert Paolo  Enrico Garrisi, available in Italian as well! Read More >>

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142

Walsh Notes

Rhoda_Walsh 140 Walsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of contents »

Rhoda Walsh

 

Rhoda Walsh  (in a picture of the late Sixties)Walsh Systen 2/1 gf - Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System). Table of Contents>>

Vote

Vote our website: click here>>

Twitter

Upcoming

Norberto Bocchi

 

The great Italian champion Norberto Bocchiwill contribute articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto will refer in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he will describe interesting hands. Read Bocchi's column»   Read Bocchi's interviews»

Silvio Sbarigia

 

Silvio Sbarigia

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Powered by AlterVista

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.