Fall 2011 NABC – Versace: Diventare biondi come Brink e alti come Drijver (intervista)

english version »

Jan van Cleeff, publisher di BridgeTopics.com, ha realizzato una divertente video-intervista ad Alfredo Versace ed Antonio Sementa. Il video è stato realizzato, in lingua inglese, durante lo svolgimento dei recenti Nationals americani di Seattle, nella palestra dell’hotel Sheraton che ospitava i giocatori italiani. A beneficio dei nostri lettori ne proponiamo la trascrizione di alcuni passi  in lingua italiana, realizzata per Neapolitan Club da Laura Cecilia Porro.

Buongiorno a tutti. Sono Jan van Cleeff. Al momento sono nell’ascensore per andare in palestra. Sono a Seattle. Andiamo in palestra e ho una bella sorpresa per voi. Ve la mostro in due minuti. Siamo qui a Seattle per giocare i campionati nazionali d’autunno; tutte le star del bridge internazionale sono qui; vediamo chi fra le grandi star del mondo è in palestra. Ve lo mostro fra un minuto. Eccoci (grazie signore). Possiamo scegliere fra la palestra e la piscina. Vediamo, c’è una bellissima vista della piscina sul porto e i grattacieli che circondano l’hotel Sheraton, vicino alla sede di gara.

Vediamo dei giocatori qui? Non ancora, ma aspetta un attimo…  Chi vediamo qui? Incontriamo due star del bridge italiano: piuttosto sorprendente!  Andiamo a vedere…   Alfredo Versace  e Antonio Sementa. Questa per me è una sorpresa perché non li ho mai visti prima in palestra, ma stanno lavorando sodo, quindi sono curioso.

Jan van Cleeff: Alfredo, perché siete in palestra?

Alfredo Versace: Cerchiamo di diventare biondi come Brink, alti come Drijver, con grandi occhiali come Louk Verhees… Scherzo, solo per essere in forma e abbiamo un grande jet lag, quindi ci svegliamo alle 6 e ci incontriamo qui.

Jan van Cleeff: Wow, wow. Antonio sembri felice, sono sorpreso.

Antonio Sementa:  Felice, [ride] Io sono felice? No, felice no. Ma mi piace fare esercizio.

Jan van Cleeff: Sì, ma perché? Ha a che fare con Veldhoven?

Antonio Sementa: No non per Veldhoven. Ho più di 40 anni e ora devo fare qualcosa per non … [fa un gesto per indicare l’ingrassare]

Alfredo VersaceNon vuole diventare come me, questo è il problema!

Jan van Cleeff: Pensi che essere in buona forma possa migliorare il bridge ancora di più?

Antonio Sementa: Di sicuro non lo peggiora, non so se lo migliori. Se non sei in forma penso che puoi avere problemi anche nel bridge.

Jan van CleffQuindi uno deve essere in forma?

Antonio Sementa: Sì penso che sia meglio.

Jan van Cleeff : Bè, buona fortuna qui a Seattle, con chi giocate?

Alfredo Versace: La squadra Cayne con  Duboin, Lauria, Cayne e Seamon. Se trovi qui Duboin è una vera conquista, vengo con la telecamera e gli faccio una grande intervista, anche a Lauria!

Jan van Cleeff: Cosa vuoi dire?

Alfredo Versace:  Stiamo anche cercando di diventare scuri come Lauria, molto magri come Duboin, molto alti come Norberto, molto orgogliosi come Madala!

 Antonio Sementa: Madala e Norberto è possibile, Duboin e Lauria no!

Jan van Cleeff: OK grazie molte e buona fortuna qui!

 

Guarda il video dell’intervista >>

***

09/12/2011

(Visited 178 times, 1 visits today)
Previous Entries Fall 2011 NABC: All the winners in Seattle Next Entries Fall 2011 NABC - Versace: Became blond like Brink and tall like Drijver (interview)