Crea sito

Categorized | europei2010, ITALIANO

Tags :

Europei 2010 – Russia vs Italia: il terzo incontro del girone finale raccontato da Gluck

Posted on 01 July 2010

Terzo incontro del girone finale, l’Italia al secondo posto con 1 VP di svantaggio da Israele. Bocchi-Madala e Lauria-Versace partono contro la Russia che è in piena lotta per entrare tra le prime 6, ossia tra quelle che si qualificano per i prossimi mondiali che si svolgeranno a Eindhoven, in Olanda, ad Ottobre dell’anno prossimo.

 Dopo 2 mani di studio che spostano solo 1 imp a nostro favore, non so se per fortuna o per bravura guadagniamo bene alla 3. Norberto e Agus si spingono fino a 4cuori in zona dove si va da -2 a -3, ma i Russi difendono a 4picche che contriamo e vanno down loro. Sommato al 3picche di Lorenzo in chiusa fa +240 e 6 imp. Incomprensione degli avversari di Alfredo e Lorenzo, che dopo apertura di 2fiori forcing manche giocano invece un parziale a fiori per 11 prese. Decisamente più pragmatica la licita di Norberto che nasconde la 6° minore per giocare un più proficuo 3NT in zona.

Curioso il board 5 dove si giocano 3NT in tutte e due le sale in zona. A carte viste o comunque con in dotazione una buona dose di fortuna si possono fare, invece i 2 dichiaranti (Alfredo e Dubinin) fanno a gara a chi indovina di meno. Vince la gara Dubinin andando -4 mentre Alfredo risparmia 1 presa e guadagna 3 imps.

Si allunga ancora per una migliore scelta dichiarativa di Lorenzo che gioca 2fiori per 9 prese; di la 2cuori accessibili, ma il dichiarante sbaglia linea e va down.

Una sequenza di piccoli guadagni (4,2,3,5) ci portano ad un confortante 39-1 a dimostrazione di una tecnica superiore in tutte le situazioni, visto che arrivano per meriti sia dichiarativi che di gioco o controgioco. Tecnica che però ci tradisce al board 14 dove chiamiamo un tutto sommato onesto slam a fiori, troppo complesso a carte coperte, che va down, mentre i Russi con 32 sulla linea ed una quinta si fermano pigramente a 3NT. Stavolta indovinano e recuperano 11. La mano dopo giochiamo da sistema 3quadri per una di troppo mentre in aperta gli opps si fermano a 2 (per Alf/Lor nella sequenza 1P- 1NT – 2F – 2Q sarebbe relay visto che giocano Gazzilli e quindi con mano debole e le quadri lunghe sono obbligati a dirne 3).

 Per ristabilire le distanze Lorenzo porta a casa un gran 3picche contrate in zona, di la 3quadri contrate a Norberto che a momenti le fa pure, +630 e 12 imps. E ancora, penultimo board, Alfredo rubacchia 4 cuori, Norby non sbaglia il controgioco in aperta e sono altri 10 per i belli, bravi e buoni.

Insomma, si finisce 8-22 con una prestazione assolutamente convincente dei nostri. I segnali che, dal 5° board dell’incontro di ieri contro l’Inghilterra, la nostra squadra ha iniziato ad emettere si confermano anche in questo incontro.

 E tra 1 ora contro la Danimarca, con la quale abbiamo una tradizione non bella.

Risultato finale Russia vs Italia 19-54 (8-22)

Gluckenval, commentatore ufficiale Vugraph BBO

Share:
Condividi
(Visited 55 times, 1 visits today)

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

sanya logo

Laura Cecilia Porro

Laura-Cecilia-Porro 142

Walsh Notes

Rhoda_Walsh 140 Walsh No Trump Notes by Rhoda Walsh: a study on No Trump openings with their developments  in uncontested and contested auctions. Table of contents »

Rhoda Walsh

 

Rhoda Walsh  (in a picture of the late Sixties)Walsh Systen 2/1 gf - Annotations by Rhoda Walsh on the 1 Notrump game forcing  response in the "2 over 1 game forcing system" (Walsh System). Table of Contents>>

Vote

Vote our website: click here>>

Twitter

Norberto Bocchi

 

The great Italian champion Norberto Bocchiwill contribute articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto will refer in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he will describe interesting hands. Read Bocchi's column»   Read Bocchi's interviews»

Silvio Sbarigia

 

Silvio Sbarigia

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.