Get a site

Europei 2010 – Polonia vs Italia: l’ottavo incontro del girone finale raccontato da Gluck

Prima di tutto APPLAUSO MAIUSCOLO alle ragazze, che nonostante 1000 traversie, problemi e difficoltà si sono qualificate per i mondiali 2011 in Olanda. Il loro campionato termina qua ed il risultato è definitivo. Complimenti veri, hanno fatto un miracolo, anzi più di un miracolo. Brave, e ancora brave !

 E complimenti al loro Coach Dano De Falco che ha fatto uno splendido lavoro ! Le avevamo viste provare e riprovare anche su BBO sotto il suo attento sguardo, probabilmente chiudeva il tavolo agli angolisti per non far vedere quanto gli urlava dietro… ma ne è valsa la pena!

 Eccoci a quello che sembra la finale di questi campionati. A 2 turni dalla fine le prime della classifica si incontrano in un match che dire decisivo è dire poco.

 

Turno di riposo per Bocchi-Madala, che in questi giorni hanno fatto indigestione di avversari nel senso che per lo più se li sono mangiati. Duboin-Sementa in aperta e Lauria-Versace completano la formazione. I nostri avversari giocano Polish Club in entrambe le sale, sistema che ormai conosciamo tutti bene, ed i 4 Italiani ancora meglio.

Prima mano e primi 5 per noi… 4 cuori dei polacchi che Alfredo e Lorenzo battono agevolmente, un più preciso 3 picche di Antonio e Giorgino dove bisogna trovare la Qxx di atout. La dichiarazione ne suggerisce la posizione e Antonio non fatica molto a fare le sue 9 prese.

Bel 5 fiori di Alfredo in zona, in aperta occasione per noi in quanto i polacchi giocano 4 picche che non si dovrebbero fare, ma una scelta non indovinata di Giorgino nel corso del controgioco ne permette la realizzazione e quindi 1 per loro invece che 12 per noi… punticino che comunque recupera nel board successivo con una surlevee a 4 picche.

Altro 5 fiori per tutti e 2, facile per Lorenzo dopo l’attacco a quadri, reso difficile invece in aperta da un’altra uscita di Antonio, ma poi restato in presa switcha a quadri pure lui. Mano pari.

Primo swing al board 8… 4 picche in zona chiamate da Alfredo e solo 3+1 per i polacchi. Sembra che Alfredo e Lorenzo in quest’incontro abbiamo deciso di chiamare tutto e di più… e visto il livello del gioco col morto che stanno esprimendo se lo possono permettere eccome.

A metà incontro 18-1 per noi, e la sensazione che si respira è che non si molla nulla, i nostri sono concentrati ai massimi…

Il board 15 è costoso, una mano goulash (la 6/5 per la 7/4 repulsiva, e con parecchi punti in linea) porta i polacchi a chiamare 3NT in chiusa per 10 prese (molto ben giocata) ma Antonio, possessore della 7° di fiori quando è il suo turno dichiara direttamente 5fiori che stante le carte non si possono fare. Legge bene le carte e con un finale riesce a limitare i danni a -1, ma sempre 10 per loro sono.

C’è qualche punto di discordanza con i running scores ma la sostanzia non cambia, incontro equilibrato con pochissimi imps spostati.

Ultime mani piatte che in fondo non ci dispiacciono, 2 imps per noi ed un totale di o 20-12 come da vugraph o 20-14 come da running scores. Sempre 16-14, superato il penultimo e insidiosissimo scoglio.

 A domani.

 Risultato Polonia vs Italia 14 -20 (14 -16)

Gluckenval, commentatore ufficiale Vugraph BBO

(Visited 130 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.