Crea sito

Categorized | europei2010, ITALIANO

Tags :

Europei 2010 – Svizzera vs Italia: l’undicesimo incontro raccontato da Gluck

Posted on 27 June 2010

 Siamo a metà campionato e dopo 10 turni la classifica inizia ad avere un senso. Le favorite nel nostro gruppo sono praticamente tutte nella metà alta e penso che siano rimasti in gioco un paio di posti per le outsider, non di più.

 Il primo incontro della giornata è con la Svizzera che è una delle squadre in lotta per i posti che contano, i primi 9. Ha fatto finora un campionato in chiaroscuro, senza grossi svarioni ma anche senza grosse vittorie a parte quella a 24 contro il Libano nell’ultimo turno.

Una curiosità sulla Svizzera: nessuno dei 6 giocatori è nato in quella nazione, e vengono da 6 Paesi diversi.

Alfredo e Lorenzo in Est/Ovest in sala aperta,  Norberto e  Agustin in chiusa.

Dopo un board che sposta solo 1 surlevee a nostro favore Alfredo e Lorenzo chiamano un 5quadri non facile, ma Lorenzo la gioca da campione quel è e la porta a casa. Nell’altra sala 3quadri +1. Poco dopo una manche ottimisticamente chiamata dai nostri opps in chiusa e saggiamente evitata da Alf & Lor ci fa incrementare il distacco che ora è 14-0 dopo 5 board.

Nel board 6 gli avversari sono bravi e fortunati: in chiusa sono spinti dalla nostra coppia, che licita fino a 5fiori, a dichiarare 5cuori che si fanno, mentre in aperta lasciamo giocare appunto 5fiori che con un attacco poco indovinato vengono stese. Il board lo avevamo comunque perso in dichiarazione, e si ricomincia in parità 14-14. Emblematico il board successivo dove i nostri dimostrano di “esserci” e reagiscono prontamente chiamando un bel 4picche battibile solo con una difesa praticamente a doppio morto, che i nostri opps non vedono. Riprendiamo +10 visto che in chiusa vengono giocate solo 3picche m.i.

L’incontro nasconde però parecchie insidie per noi. Subito dopo sono gli svizzeri a chiamare un 5quadri (contrato da noi) dove per batterlo servirebbe l’attacco picche. Lorenzo ha annunciato il possesso sia delle picche che delle fiori, palo dove Alfredo ha il singolo e quindi è proprio fiori l’attacco per 11 prese a loro. Parziale a picche per gli svizzeri di la e siamo sotto di 2, 24-26. Due mani buone per noi, una manche sottochance non chiamata da noi in chiusa e battuta in aperta, e soprattutto un bel 6cuori in zona non chiamato dagli svizzeri risposta l’equilibrio del match a nostro favore 42-26 quando siamo esattamente a metà incontro.

Una serie di 3 buone mani dove mostriamo la consueta precisione quando si tratta di dichiarare manche o no amplia il divario.

Poi una mano goulash… una 7/6 minore a fronte di una 6/6 nobile; in questi casi vince chi dice passo prima. Purtroppo non indoviniamo e a fronte di 5quadri giocate da Alfredo, lisce -3 che all’apparenza sembrava una buona cosa, giochiamo sull’altra linea 5picche, naturalmente contrate dal possessore della 6/6 nobile per un totale di -15. Alla 17 però un intervento onestamente bruttino a 3cuori a salto degli avversari gli costa un -6 contrate (1400 in prima) che portano altri +16 imps  nelle casse italiche.

Infine, proprio a dimostrazione che è stato un incontro con mani molto spumeggianti, all’ultima si presenta una mano con la 9° di cuori. Possibili 13 prese indovinando i resti (Q10 noni per AJ, col K secondo in impasse). In aperta gli svizzera anticipano la difesa a 7fiori (7picche se avessero chiamato 7cuori i nostri sarebbero state meglio, solo 4 down), contrate -6 pari a 1700. In chiusa si gioca un tranquillo 6cuori per un guadagno finale di 7. Finisce così un incontro con smazzate molto eccitanti che infatti hanno spostato molti imps (84-53).

Svizzera vs Italia 53 – 84 (21 – 9)

A dopo, contro la Lettonia.

Gluckenval, commentatore ufficiale BBO Vugraph

 

Share:
Condividi
(Visited 47 times, 1 visits today)

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Twitter

Norberto Bocchi

 

The great Italian champion Norberto Bocchiwill contribute articles on a regular basis to Neapolitan Club. Norberto will refer in his column ‘My Way’ to political issues which may arise in the bridge world and sometimes he will describe interesting hands. Read Bocchi's column»   Read Bocchi's interviews»

Silvio Sbarigia

 

Silvio Sbarigia

SILVIO SBARIGIA is a pharmacist; he was born in Rome and lives there. He has won the European championship in 1975 with legendary Blue Team, runner up at 1974’s and at Olympic games of 1976.  Sbarigia is member of Neapolitan Club Technical Commettee. His bridge problems aren’t difficult; just we need to think on a plan and to avoid the instinctive playing. Bridge quizzes by Sbarigia »

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.