Get a site

European Winter Games: Tra poco si comincia!

English version»

Jean-Charles AllavenaMancano pochi giorni all’inizio degli European Winter Games di Monaco e nel principato fervono i preparativi per quello che si prospetta come uno degli eventi più prestigiosi del calendario agonistico 2016 con un montepremi garantito di 150.000 Euro. Ho contattato Jean-Charles Allavena, presidente della federazione monegasca, per avere qualche anticipazione.

Allora, Jean-Charles, come procedono i preparativi per il grande evento?

Possiamo dire che tutto va bene: la nostra squadra tecnica con Patrick Chalard e Gianluca Barrese fa il suo gran lavoro come sempre, e l’ Hotel Fairmont ha capito molto del bridge durante il Cavendish 2015, che è stato il nostro primo gran torneo organizzato in questa sede.  Organizzare gli European Winter Games non è molto diverso che organizzare un Cavendish, per cui penso che saremo pronti al momento giusto…

 

Quante squadre pensi parteciperanno? Siete soddisfatti del numero e del livello dei partecipanti?

Ad oggi ci sono circa 50 squadre registrate, e penso che arriveremo ad un totale compreso tra  55 e 60. Quando abbiamo lanciato il nostro progetto speravamo di avere un numero maggiore di partecipanti, ma tutto sommato non ci lamentiamo. Abbiamo avuto qualche problema con le date e soffriamo la concorrenza di altri importanti eventi europei come la National League in Norvegia o altri tornei in Svizzera o  Tunisia. Inoltre il calendario agonistico è molto denso quest’anno visto che le federazioni devono affrontare le selzioni per gli Europei di Budapest. Probabilmente abbiamo fatto tardi nel comunicare il nostro progetto e questo ha condizionato soprattutto le squadre al di fuori dell’ Europa. Inoltre pesa anche la difficile situazione economica internazionale. Tuttavia siamo solo alla prima edizione e non ci lamentiamo.

Abbiamo creato un evento con una ottima location ed un montepremi interessante e sono sicuro che, dopo questa prima edizione, i partecipanti ci faranno una buona pubblicità e nel 2018 avremo una maggiore partecipazione.

La cosa che ci gratifica è il livello altissimo della squadre registrate e non c’è dubbio che questi Winter Games saranno una vero campionato europeo.

 

Tu giocherai? Con chi?

Ad oggi non lo so! Non e una cosa semplice per me occuparmi dell’organizzazione e giocare al tavolo, c’è sempre qualcuno che ti crea un problema reale o stupido, ma urgentissimo!! Dunque non mi è facile rimanere concentrato e di giocare bene.  Ma poi, all’ultimo momento, se c’e bisogno di completare una squadra con amici, lo faccio volentieri. Come mi è successo al  Cavendish Teams 2012 che ho giocato perché c’era bisogno di una squadra più per non avere un numero dispari di partecipanti… abbiamo perso di qualche punto da Zimmermann… Insomma, potrei anche riprovarci!

***

Laura Camponeschi

1st European Winter Games »

Intervista a Jean-Charles Allavea “Indovina la Terza Coppia”»

(Visited 210 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.