Due giocatori turchi squalificati a vita

English version »

Nel giugno scorso la Federazione Turca (TBF -Turkish Bridge Federation ) aveva annunciato di aver avviato un’inchiesta sulla trasmissione illegale di informazioni occorsa tra un giocatore, Salim Yilankiran e un angolista, Zafer Tigan. Il caso è scoppiato durante un torneo ad Ankara il 4 giugno 2017.

La TBF ha dunque istituito una commissione d’inchiesta che, accertati i fatti, ha inoltrato le proprie conclusioni alla Commissione Disciplinare della TBF.

Il 17 luglio 2917 è stata annunciata la decisione Commissione Disciplinare della TBF: la Commissione ha concluso che Salim Yilankiran e Zafer Tigan hanno agito contro l’etica sportiva e, pertanto, sono stati squalificati a vita.

***

Comunicato della TBF »

Decisione della Commissione Disciplinare TBF »

(Visited 590 times, 1 visits today)
Previous Entries Il Segnale Difensivo (Parte Seconda) Next Entries Two Turkish Players banned for life