Get a site

Coppa dei Campioni 2013: Le italiane vincono i loro Gruppi

English version »

Croazia CC logo

Coppa dei Campioni Opatija, Croazia, 14-17 novembre 2013. Ambedue le squadre italiane sono entrate in semifinale della Coppa dei Campioni che si sta disputando ad Opatija (Croazia). Ricordiamo che si tratta di un evento ad inviti per dodici squadre che hanno vinto i rispettivi campionati nazionali; le nazioni sono le prime dieci dell’Europeo Open di Dublino 2012, più la Croazia, nazione ospitante, più una seconda squadra della nazione che ha vinto la Coppa dell’anno scorso, vale a dire l’Italia.

Perciò abbiamo GS Bridge Allegra Torino (cioè Lavazza, detentrice della Coppa), con Giancarlo Astore, Norberto Bocchi, Giorgio Duboin, Guido Ferraro, Agustin Madala, Antonio Sementa; e ASD Reggio Emilia, seconda ai Societari 2012 (manco a dirlo, prima fu la stessa Lavazza), che schiera Ezio Fornaciari (capitano giocatore), Mauro Basile, Amedeo Comella, Carla Gianardi, Aldo Mina e Stefano Sabbatini. Ambedue le squadre hanno applicato lo “Stile Bridgistico Italiano”, cioè hanno vinto il rispettivo gruppo.

La seconda nel Gruppo A, quindi giocherà contro Reggio Emilia, è la bulgara K1: Ivan Nanev (pc), Victor Aronov, Diana Damianova, Rossen Gunev, Julian Stefanov La seconda del Gruppo B, che adesso deve giocare contro Lavazza, è la polacca Ruch sa azs pwr Wroclaw: Stanislaw Gołebiowski (npc), Cezary Balicki, Piotr Gawryś, Michal Klukowski, Michal Kwiecień, Wlodzimierz Starkowski, Adam Żmudziński.

 Michal Klukowski, a soli 17 anni, è il più giovane campione polacco. Questa è l’intervista realizzata da Laura Cecilia Porro per Neapolitan club: “La nuova stella del bridge polacco” clicca qui >>

***

Paolo Enrico Garrisi

Official site >>

 

 

(Visited 145 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.