Caso Balicki-Żmudziński: Lettera aperta della federazione polacca alla EBL

English version »

PBU logoLa federazione polacca (PBU – Polish Bridge Union) ha inviato una lettera aperta alla EBL (European Bridge League) in merito al caso Balicki-Żmudziński:

Caro Presidente,

Caro Yves,

La comunità bridgistica polacca, giocatori e amministratori allo stesso modo, non vedono l’ora di avere una chiarificazione della questione che riguarda una coppia polacca i cui risultati e il cui stato non sono irrilevanti per il bridge polacco – quella del Sig. Cezary Balicki e del Sig. Adam Żmudziński. Sono stati avanzati dubbi sulla correttezza della coppia sopra nominata, ma il dovuto procedimento, che da come era sembrato dovesse essere assunto per risolvere la materia, sta durando davvero molto a lungo – è passato un anno dal 42° Campionato del Mondo a Squadre di Chennai, in India, e sono passati più di due anni dal 52° Campionato Europeo a Squadre di Opatija, in Croazia, da dove sembrava che dovesse venire una presunta quantità di prove. La precedente amministrazione della Polish Bridge Union non ha intrapreso alcun processo chiarificatore contro la coppia, aspettando la decisione della Commissione disciplinare della EBL (European Bridge Union). Da allora non abbiamo ricevuto alcuna informazione sulla materia, né sono stati fissati ulteriori termini. Adesso noi iniziamo il nostro campionato, e come Consiglio dobbiamo affrontare un dilemma, se i giocatori sopra nominati possono partecipare alle competizioni o no. Comunque il nostro Regolamento Disciplinare non ci lascia iniziare alcun processo perché i termini da statuto sono trascorsi da un pezzo. In questa situazione chiediamo cortesemente un’informazione sul progresso della questione e sul termine di chiusura del lavoro della Commissione. Siamo pienamente consapevoli che alcuni procedimenti devono richiedere tempo, ma d’altro canto la materia in questione è importante per noi, come ho già detto. Se la Polish Bridge Union può essere di qualche aiuto nel procedimento, vogliate cortesemente farcelo sapere. Ho osato prendermi la libertà di pubblicare questa come lettera aperta presentandola alla comunità polacca del bridge.

 A nome della Federazione Polacca

Witold Stachnik

Presidente

Varsavia, 7 ottobre 2016

 

Nel settembre 2015 il Comitato delle Credenziali della WBF aveva inibito la partecipazione della coppia polacca alla Bemuda Bowl di Chennai. Balicki e Zmudzinsky vennero rimpiazzati da Piotr Gawryś e Michał Klukowski . La partecipazione della Polonia alla Bermuda Bowl suscitò molte polemiche, poiché la qualificazione era stata ottenuta anche grazie alla coppia Balicki- Zmudzinsky.

I fatti furono così ricostruiti da Radosław Kiełbasiński, allora presidente della Federazione Polacca: clicca qui »

La Polonia vinse la medaglia d’oro a Chennai ma il caso Balicki-Zmudzinski è ancora aperto.

Nel maggio scorso il presidente della EBL, Yves Aubry, ha deciso di rinviare questo caso alla Commissione Disciplinare, spiegando che la coppia polacca era sospettata di aver infranto il Regolamento del Bridge.

***

Aggiornamenti – 11 ottobre 2016: Il presidente della EBL, Yves Aubry, ha già inviato una lettera di risposta ufficiale al Presidente della PBU, Witold Stachnik. Clicca qui per leggere il documento in inglese»

Caso Balicki – Zmudzinsky

 ***

 

(Visited 307 times, 1 visits today)
Previous Entries Balicki-Żmudziński Case: Open letter from PBU to EBL Next Entries Balicki-Żmudziński Case: EBL's Reply to PBU