WBF: Campioni tedeschi accusati di condotta riprovevole

English version »

WBFI giocatori tedeschi Michael Elinescu e Entscho Wladow sono stati giudicati colpevoli di condotta riprovevole dalla Commissione Disciplinare della World Bridge Federation (WBF). I fatti si riferiscono ai Mondiali 2013 di Bali, dove la coppia ha vinto l’oro nella categoria Seniores (D’Orsi Bowl).

Nel rapporto della Commissione Disciplinare, che si è riunita a Dallas il 21 ed il 22 marzo scorsi, si legge:

“Siamo certi che Michael Elinescu e Entscho Wladow sono colpevoli di condotta riprovevole. […] Siamo certi che Michael Elinescu e Entscho Wladow si sono scambiati fra loro informazioni attraverso colpi di tosse, indicando il colore più corto e, sempre con colpi di tosse, hanno suggerito l’attacco più vantaggioso”.

Pertanto, ” la Commissione ha inflitto contro di loro le seguenti sanzioni:

a) Elinescu e Wladow saranno banditi a vita dal giocare insieme in qualsiasi campionato o competizione organizzati dalla WBF;

b) Elinescu e Wladow saranno banditi dal giocare individualmente qualsiasi campionato o competizione organizzati dalla WBF per la durata di dieci anni;

c) Elinescu e Wladow sono condannati al pagamento delle spese processuali.”

I due giocatori tedeschi erano stati invitati a comparire davanti alla Commissione Disciplinare, ma non si sono presentati. La Federazione tedesca non ha ancora rilasciato alcun comunicato ufficile in merito alla vicenda.

Per ora non sappiamo se la WBF revocherà la medaglia d’oro alla Germania.

***

Qui potete leggere l’intera relazione della Commissione Disciplinare: clicca qui »

Qui trovate una sintesi della relazione della Commissione WBF in lingua italiana: clicca qui »

 

(Visited 308 times, 1 visits today)
Previous Entries 2014 Vanderbilt: The Troubadour Next Entries WBF: German champions guilty of reprehensible conduct