Get a site

Bridge24 vince il trofeo Spingold 2013

English version »

Bridge24 Team (ACBL)Jacek Kalita, Michal Nowosadzki, Rafal Jagniewski Wojciech Gawell sono i giocatori della squadra polacca che ha vinto il trofeo Spingold 2013. Dopo sessantaquattro mani il risultato era pari: 112, cioè 3,5 imp per mano. Lo spareggio di otto mani dava la vittoria ai polacchi (22-1).

Congratulazioni anche a Grue: Joe Grue, Leslie Amoils, Brad Moss, Thomas Bessis, Peter Bertheau, Jacob Morgan.

Grue era considerata nona come forza, Bridge24 era 39a: questo rovesciamento, e altri avvenuti in precedenza, inducono alcune riflessioni. Il Bridge è un gioco di coppia, e nulla può essere più vero di questo, ma è anche vero che una squadra può essere più forte di quanto risulta dalla somma delle forze delle sue coppie. La regola generale può essere detta come segue: quando l’essere umano forma squadra, e quando le persone confidano l’una nelle altre, la forza della squadra è superiore alle sue parti. La storia non manca di esempi di ciò, ma per rimanere nel campo dei giochi vale la pena di ricordare quanto succedeva a scacchi, un gioco individuale, negli anni Sessanta e Settanta: l’Ungheria, con buoni giocatori ma mai campioni del mondo in individuale – Bilek, Csom, Forintos, Portish, Ribli, Sax – resisteva e spesso vinceva contro i giganti dell’Unione Sovietica: Spassky, Tal, Petrosian, Karpov, Korchnoi, e gli altri.

Tali considerazioni, nuovamente confermate in questa Spingold, e più di una volta, portano ad una conclusione pratica: le qualificazioni per un evento a squadre, per esempio i trials americani per la Bermuda Bowl, devono essere fatte da squadre come negli USA, e non a coppie come qualcuno suggeriva in Italia.

***

Paolo Enrico Garrisi

(Visited 289 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.