Ascoli Piceno vince BBO Intercity League Autunno 2011

english version »

La squadra di Ascoli Piceno ha battuto i polacchi di Wroclaw nella finale di Intercity League. Dopo la prima metà dell’incontro, 12 mani, il risultato era già 62-7 per Ascoli; forse troppo: nel distacco c’è uno sfortunato slam che i polacchi hanno fallito a causa della divisione 4-1 delle atout. Nella seconda parte dell’incontro, tuttavia, la squadra polacca non si è affatto arresa: hanno continuato a lottare coraggiosamente, vincendo il segmento di 9 IMP, così il risultato complessivo è divenuto 80-34 per Ascoli.

Questa è la quinta vittoria in Intercity League per gli italiani di Neapolitan Club nelle sedici edizioni del Trofeo: nessun’altra squadra ha vinto più di una volta. Da tre edizioni Ascoli ha solo cinque giocatori: la coppia più forte è quella di Carlo Totaro e Costel Lung; tutti e due hanno vinto diversi titoli nazionali e tutti e due hanno rappresentato la loro nazione in eventi internazionali (Costel Lung è rumeno).

Il sistema Totaro-Lung è un insolito 2/1 game forcing senza la risposta 1NT forzante, sostituita da un arrangiamento della Convenzione Gazzilli.

Gli altri tre giocatori sono Piero Millevoi, Fabio Colasante ed Enrico Paolo Garrisi: formano una terna dello stesso sistema, il Fiori Napoletano di Eugenio Chiaradia edizione 1966. 

***

13/01/2012

(Visited 99 times, 1 visits today)
Previous Entries Lauria e Versace tornano con Angelini Next Entries Ascoli Piceno wins BBO InterCity League - Autumn 2011