Get a site

Ascoli Piceno, 11 luglio 2015: Primo Torneo di Bridge della Quintana

English version »

ascoli 200Ascoli Piceno è una città di 50.000 abitanti situata sul margine orientale del massiccio appenninico centrale, alla confluenza dei fiumi Tronto e Castellano, là dove le gole del primo si aprono in una fertile valle venti chilometri prima della foce.

La città fu fondata diversi secoli prima della stessa Roma. Nel terzo secolo a.C. divenne Civitas Foederata con Roma, ma due secoli dopo Ascoli capeggiò la Guerra Sociale, una rivolta di diverse città appenniniche che pretendevano il diritto di cittadinanza romana. Roma sistemò la questione con la sua prassi usuale: prima mise sotto assedio Ascoli, la espugnò e uccise molti dei suoi abitanti, quindi magnanimamente concesse quello che era stato richiesto.

La struttura urbanistica della città è quella tipica romana, c’è anche un teatro, ma l’architettura degli edifici è più medievale: Ascoli è chiamata Città delle Cento Torri; lo stesso circolo di bridge è ospitato dal Circolo Cittadino in un palazzo trecentesco.

Il torneo di bridge si terrà nello stesso giorno della quintana di luglio, cioè l’11 luglio. La quintana è una giostra che si tiene due volte all’anno dalla fine del dodicesimo secolo (quest’anno 11 luglio e 2 agosto). La giostra è in onore di Sant’Emidio, il primo vescovo della città, che fu martirizzato il 5 agosto 303 perché aveva convertito al cristianesimo Polisia, la figlia del prefetto romano. Il torneo di bridge è alla sua prima edizione.

Il programma, coerentemente con l’importanza di questo giorno, consiste non solo di bridge. Alle 10.30 inizierà una visita guidata della città partendo dalla cattedrale in piazza Arringo; la chiesa fu edificata nel IV o V secolo sopra un precedente tempio pagano. Un’altra importante e meravigliosa chiesa che vedremo è quella romanica dei Santi Vincenzo e Anastasio.

Il Primo Torneo di Bridge della Quintana inizierà alle 15.30 e terminerà alle 19.00. Dopo la premiazione ci sarà una breve cena nello stesso Circolo Cittadino con assaggio dei vini della valle del piceno (7.00 € a persona, cena e vini). Dopo la cena i giocatori usciranno nella città, tra le antiche pietre, per assistere al corteo storico di mille e più dame, cavalieri, magistrati, paggi e altri che sarà guidato dal sindaco, che in questo giorno anche lui si veste, incede ed è chiamato come in passato: il Magnifico Messere.

***

Paolo Enrico Garrisi

(Si ringrazia il dr Mario Stipa per la foto)

Locandina I torneo di Bridge della Quintana

(Visited 303 times, 1 visits today)
Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.