Affaire Elinescu-Wladow: Sintesi della Sentenza della Commissione WBF

English version »

WBFEstratto della Sentenza della Commissione Disciplinare WBF – A seguito di una denuncia presentata alla WBF durante la finale del D’Orsi Trophy, disputata dalla squadra tedesca contro il Team USA 2 ai Campionati del Mondo di Bali 2013, è stata avviata un’indagine in merito al comportamento scorretto di Michael Elinescu e Entscho Wladow, membri della nazionale tedesca senior.

A seguito di tale indagine, Michael Elinescu e Entscho Wladow sono stati accusati di violazione dell’articolo 73B delle Laws of Duplicate Bridge. L’accusa sosteneva che i due giocatori avessero scambiato tra loro informazioni illecite su singolo o vuoto in uno specifico colore e suggerito il seme d’attacco al compagno in certe mani.

La Commissione Disciplinare della WBF è stata convocata in conformità alle disposizioni del Codice Disciplinare WBF adottato dal Consiglio Direttivo nel mese di ottobre 2011 e l’udienza si è svolta il 21 e 22 marzo 2014 presso Hotel Sheraton di Dallas.

Dopo aver ascoltato ed valutato le testimonianze, la Commissione Disciplinare ha stabilito che Michael Elinescu e Entscho Wladow erano colpevoli di comportamento riprovevole. come definito nel Codice Disciplinare WBF. La decisione si è basata esclusivamente su prova ammissibili e rilevanti le quali dimostravano che Michael Elinescu e Entscho Wladow comunicavano sistematicamente a colpi di tosse per trasmettere informazioni circa il seme corto e l’attacco preferito.

Tali comunicazioni erano finalizzate a consegure un vantaggio illecito ed erano in contrasto con lo spirito e le leggi del gioco del bridge. I due giocatori hanno violato l’articolo 73B e in ciò è consistito il comportamento riprovevole.

Giudicati Elinescu e Wladow colpevoli di comportamento riprovevole, la Commissione ha inflitto contro di loro le seguenti sanzioni:

a) Elinescu e Wladow saranno banditi a vita dal giocare insieme in qualsiasi campionato o competizione organizzati dalla WBF;

b) Elinescu e Wladow saranno banditi dal giocare individualmente qualsiasi campionato o competizione organizzati dalla WBF per la durata di dieci anni.

A scanso di equivoci, la Commissione Disciplinare ha chiarito che nessuna scorrettezza è stata addebitata contro la Federazione di bridge tedesca (DBV), o contro qualsiasi altro membro della squadra nazionale tedesca che ha partecipato ai Campionati del Mondo a Bali nella categoria seniors (D’Orsi Bowl).

Secondo l’art.5 del Codice Disciplinare, per appellarsi contro la decisione della Commissione deve essere presentata richiesta scritta al Segretario della WBF entro 20 giorni dalla notifica della decisione. Tale richiesta deve specificare in dettaglio i motivi del ricorso, indicare il risarcimento desiderato e indicare se è richiesta udienza d’appello.

 Qui potete leggere l’intera relazione della Commissione Disciplinare: clicca qui »

***

Fonte: WBF

 

Affaire Elinescu-Wladow: Parola alla Difesa »

(Visited 194 times, 1 visits today)
Previous Entries 2014 Spring NABC - Vanderbilt Trophy: Semifinals Next Entries The Elinescu-Wladow Affaire: Extract of the WBF Ruling of the Hearing