Affaire Elinescu – Wladow: Il Verdetto della Corte di Colonia

English version »

Il Tribunale Regionale di Colonia ha annullato il divieto di giocare per Entscho Wladow e Michael Elinescu. La sentenza, emessa martedì scorso (28 marzo 2017) da un tribunale regionale tedesco, si riferisce esclusivamente ai tornei organizzati in Germania e non riguarda le competizioni internazionali, ovvero non concerne le sanzioni emesse dalla WBF (World Bridge Federation).

Il verdetto della Corte di Colonia si riferisce al ricorso presentato da Elinescu e Wladow contro la sospensione decisa dalla federazione tedesca (DBV- Deutscher Bridge Verband) a seguito dei noti fatti di Bali 2013.

La notizia è stata diffusa ieri (30 marzo) da un giornale tedesco, il “Kölnische Rundschau”. Secondo quando riportato dall’autore dell’articolo, Mick Schulz, questa decisione non mette in discussione le accuse di ‘cheating’ ma si basa su diverse considerazioni: il tribunale ha esaminato se la sospensione decisa dalla federazione tedesca (DBV) fosse legale, nel contesto delle stesse leggi federali, e se i giocatori avessero implicitamente avallato tali norme, semplicemente partecipando a tornei ufficiali.

L’autore dell’articolo ritiene altresì altamente probabile che la federazione tedesca ricorrerà in appello contro la sentenza della Corte di Colonia.

***

Affaire Elinescu – Wladow »

 

(Visited 285 times, 1 visits today)
Previous Entries Elinescu Wladow Affaire: The verdict announced by Court of Cologne Next Entries Balicki - Żmudzinski Case: EBL Announcement