A modo mio. L’editoriale di Norberto Bocchi (1): Grandi eventi

english version »

 World Mind Sports Game (ex Olimpiadi). I Giochi della mente si terranno in agosto e dureranno dieci giorni o più. La mia squadra (Lavazza) ha vinto le selezioni italiane e conquistato così l’accesso alla prestigiosa manifestazione internazionale. Parlo per me ma credo sia un malessere condiviso da altri giocatori: il mese di agosto infatti ci sono le famiglie che hanno la precedenza, giocare in agosto crea problemi all’organizzazione familiare. Penso che tutti i bridgisti, giocatori professionisti o amatoriali, abbiano il diritto di trascorrere le vacanze estive con mogli e figli. Inoltre siamo quasi alla fine di febbraio e l’organizzazione non ha comunicato né una data sicura né il paese ospitante. Questo rende ancora più difficile organizzare le vacanze. Il bridge muove molta gente e molto denaro: meriterebbe un’organizzazione più efficiente.

Slava Memorial Cup 2012. Senza nulla togliere alla squadra vincitrice del torneo (Monaco) e facendo tutti i complimenti dovuti soprattutto alla coppia Fantoni-Nunes che ho visto giocare molto bene, c’è da dire che il torneo presentava un cartellone di modesta entità. A parte la formazione di Zimmermann, c’erano molti campioni del calibro di Lauria, Versace, Gromov, Dubinin e altri, ma quasi tutti giocavano con i loro sponsor e le squadre erano composte di 4 giocatori fissi. L’unica squadra vera era quella di Zimmermann e l’unica squadra che poteva essere competitiva era sulla carta la rappresentativa di Isreale che insieme alla collaudata e solida coppia Pachtman-Ginossar schierava però Herbst-Barel che non sono una coppia regolare: per competere ad alti livelli tutte le coppie devono essere affiatate. Ritengo che l’organizzazione russa dovrebbe modificare molte cose (inviti, premi e date) se davvero vuole un torneo “top”.

Summer 2012 NABC—12-22 Luglio, Filadelfia. Negli Stati Uniti i Nationals di marzo (Vanderbilt Knockout Teams – Spring 2012 NABC – Memphis) rappresentano un momento cruciale della stagione agonistica americana: dopo questo evento, a partire dai Nationals estivi (Summer 2012 NABC) che si terranno in luglio a Filadelfia, gli sponsor cambiano le squadre, rinnovano ingaggi e formazioni. E quest’anno i cambiamenti saranno davvero molti. Il più eclatante è l’ingaggio della coppia Levin-Weinstein nella squadra di Nick Nickell. La forza di questa coppia non si discute, hanno sempre offerto prestazioni di ottimo livello. Il livello tecnico del team Nickell è fuori discussione, però bisogna vedere quanta armonia ci sarà nella nuova squadra. Cayne continuerà con il suo gruppo nel quale spiccano gli italiani: Lauria, Versace, Sementa, Duboin. Da parte mia cambierò per quest’anno lo sponsor americano: insieme al mio compagno Madala giocherò per Mahaffey; con noi in squadra ci saranno anche Forrester, Lev e Gawry. Tra le novità, dopo un sodalizio decennale si dividono Bertheau e Nystrom. Bertheau giocherà insieme al giovane e promettente francese Thomas Bessis mentre Nystrom forma adesso coppia fissa con un giovane svedese, Upmark. Un’altra rottura clamorosa è quella della mitica coppia Stansby–Martel. Martel ha un nuovo compagno, un certo Zia Mahmood, e insieme giocheranno nella squadra di Fleischer al posto di Levin-Weinstein passati al team Nickell. Hamman quasi certamente giocherà Justin Lall.  Due delle coppie olandesi che hanno vinto i Mondiali di Veldhoven 2011 – Brink & Drijver, Verhees & van Prooijen – giocheranno nella squadra di Zagorin. Ci sarà da divertirsi a Filadelfia.

Adios y hasta muy pronto,

Norberto

***

A modo mio. L’editoriale di Norberto Bocchi per Neapolitan Club.

La foto è tratta dal n. 59 (Febbraio 2011) di BridgeCat (Rivista ufficiale dell”Associazione Catalana di Bridge).

23/02/2012

(Visited 518 times, 1 visits today)
Previous Entries Friendly Match France v Poland: February 24-26, 2012 Next Entries My way - Norberto Bocchi's Column (no. 1): Great Events